Immigrati, Bossi: E’ meglio tenerli al sud, il nord è lontano

Roma – La chiamano coalizione dei volenterosi, anche se sulle reali volontà delle nazioni impegnate militarmente per mettere fine, in Libia, alla repressione attuata dal regime del colonnello Muammar Gheddafi le perplessità sono molte. Alcuni parlano degli interessi economici nella zona, altri invece focalizzano l’attenzione su un problema da risolvere e che sembrerebbe venire prima della libertà del popolo libico: bisogna trovare un modo per mettere un freno all’immigrazione clandestina. A discuterne, in questi giorni, sono in molti specialmente tra i politici italiani. Come la storia insegna, ad alzare la voce, non solo in senso lato, in questi casi è soprattutto la Lega Nord. Poche ore fa, Umberto Bossi ha liquidato la questione così: «Immigrati? Fora da i ball!».

«Gli immigrati meglio tenerli al sud» – Le parole del Senatur ricalcano e sintetizzano il pensiero espresso nei giorni scorsi dal ministro degli Interni, Roberto Maroni, che però, cosciente del ruolo istituzionale che ricopre, ha reso il tutto con toni più adeguati a una discussione politica. Nel caso del leader della Lega Nord, invece, nonostante sia comunque un ministro della Repubblica – ma uno di quelli che non li si ricorda facilmente per via della natura quasi aleatoria del dicastero che dirigono – diventa quasi più comprensibile, nell’assurdità della dialettica da anni in voga nel nostro Paese, il tono usato per proporre una soluzione al problema immigrazione che non si cura di celare il facilismo xenofobo con cui certa destra populista affronta la questione.
Ai cronisti che lo hanno intervistato fuori da Montecitorio, Bossi ha risposto: «La soluzione è prenderli dall’isola e rimandarli a casa. E comunque è meglio tenerli vicini a casa loro. Per portarli sulle Alpi devi fare migliaia di chilometri…».
Mandando così un chiaro messaggio a chi pretende che debbano essere tutte le regioni italiane a farsi carico dei migranti che continuano a giungere sulle coste siciliane.

Simone Olivelli