Probabili formazioni Italia-Ucraina: Gilardino – Rossi in attacco

Italia-Ucraina – Amichevole di lusso per Cesare Prandelli che affronta un’Ucraina priva di Andriy Shevchenko: assenza che ha messo un po’ di dispiacere addosso al tecnico ex Fiorentina, che avrebbe sicuramente trovato più spinta e grinta nell’affrontare la nazionale che per poco non è stata di Marcello Lippi in presenza del campione ex Milan e Chelsea. Tralasciando però le assenze degli altri veniamo alla nostra formazione, dove in attacco scenderanno in campo titolari Gilardino e Giuseppe Rossi, che aveva avuto qualche minuto di tempo contro la Slovenia subentrando ad Antonio Cassano: “Rossi sa trovare il goal – ha detto Prandelli in conferenza stampa ieri pomeriggio – ed è ora che porti in nazionale anche la personalità trovata col Villareal“. L’assente più chiacchierato è sicuramente Mario Balotelli, che non ha smesso di fornire materia prima alla stampa: “Vedremo se sarà pronto per la nazionale: ho paura che il suo comportamento fuori dal campo condizioni le prestazioni“. In difesa ci saranno Gastaldello e Chiellini, accompagnati da Maggio e Criscito sulle fasce: in porta ci sarà Viviano, promosso a vice Buffon a tutti gli effetti. A centrocampo confermato Aquilani, molto propositivo contro la Slovenia, affiancato da Nocerino, Montolivo e Marchisio. In panchina ci saranno Astori e Parolo, pronti a subentrare in corsa così come Giovinco.
Per l’Ucraina invece sarà assente anche Milevsky, oltre che Chygrynskiy: formazione quindi rimaneggiata a Kiev, che scenderà in campo con Piatov tra i pali e la coppia formata da Iarmolenko e Kravets in attacco. A centrocampo ci saranno Liev, Oleinik, Stepanenko e Timoshiuk.

Mario Petillo