Prima serata Rete4: Film, Attacco al potere

La trama – Stasera, 30 marzo, Rete4 manda in onda il thriller d’azione del 1998 Attacco al potere, diretto da Edward Zwick. Cast di alto livello con Denzel Washington, Bruce Willis e Annette Bening. Il film non è ricordato tra i migliori fra quelli recitati dalle tre stelle di Hollywood, ma è una classica pellicola sul terrorismo che si fa seguire. La storia è ambientata negli Stati Uniti, dopo il primo attentato terroristico alle Torri Gemelle (1995). Il presidente americano promette il pugno di ferro. Si aprono due indagini parallele: da un lato il capitano Hubbard dell’FBI (Washington) e dall’altro l’agente segreto della CIA Elise Kraft (Bening). Mentre le indagini vanno avanti,  nuovi attentati colpiscono New York e il generale Devereaux (Willis)riesce facilmente ad imporre le maniere forti, facendo saltare le garanzie costituzionali. Sara proprio Hubbard ad affrontarlo.

Il cast – Parlare della carriera dei protagonisti sarebbe superfluo. C’è un premio Oscar come miglior attore protagonista (Denzel Washington per Training Day del 2001), il quale ha una filmografia talmente vasta e di successo che meriterebbe un articolo a parte. Philadelphia, Hurricane, Il collezionista di ossa, Il tocco del male, Il sapore della vittoria, Deja vù e Man on Fire rappresentano solo alcuni esempi.  Ma c’è anche una candidata all’Oscar come migliore attrice (Annette Bening per American Beauty del 1999) e vincitrice del Golden Globe nel 2004 per Being Julia. La Bening centellina i suoi film, che sono molto spesso un successo di critica e pubblico. Tra gli altri: A proposito di Herny, Bugsy, Terra di confine, Correndo con le forbici in mano e il recentissimo I ragazzi stanno bene. Bruce Willis è un’icona del cinema d’azione americano. Die Hard è un cult del genere, ma l’attore ha dimostrato di sapere recitare anche diversamente, puntando sull’ironia e su altre qualità che lo rendono un interprete completo. Esempio vengono da Pulp Fiction, La morte ti fa bella, Armageddon, Il sesto senso, Fbi Protezione Testimoni e Slevin.

Claudio Forleo