Trasporti: scioperi previsti per oggi e domani

Si prospettano due giorni non semplicissimi per tutti coloro i quali utilizzano i mezzi di trasporto pubblici per spostarsi. Diversi scioperi, riguardanti più categorie, sono infatti previsti per le giornata di oggi e per quella di domani. Oggi 31 marzo hanno cominciato a scioperare i membri del personale che opera sugli autobus extraurbani, mentre i dipendenti delle ferrovie inizieranno la loro protesta alle 21 di questa sera. I disagi dureranno ben 24 ore. Domani primo aprile i problemi riguarderanno anche il traffico urbano, dal momento che sarà il personale di tram, autobus, treni e metropolitane a incrociare le braccia. A Bologna, unica eccezione, lo sciopero dei mezzi pubblici urbani è cominciato questa mattina alle 8.30.

Trenitalia rassicura. Nonostante i proclami, sembra che i problemi per quanto riguarda il trasporto su rotaia possano essere piuttosto limitati. Trenitalia infatti sostiene che dei 520 treni su lunga percorrenza che saranno disponibili, il 73% sarà in viaggio regolarmente. Per quanto riguarda gli spostamenti regionali, sempre secondo Trenitalia, il servizio dovrebbe essere garantito nelle fasce orarie che vanno alle 6 del mattino alle 9 e poi alle 18 alle 21. L’azienda consiglia di controllare la disponibilità dei treni sul sito delle Ferrovie dello Stato o telefonando al numero gratuito 900892021. Gli altri scioperi, quelli che concernono gli spostamenti urbani, verranno effettuati in orari diversi nelle diverse città. Le sigle sindacali implicate sono sette: Fit Cisl, Filt Cgil, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Faisa, Orsa e Fast. La mobilitazione, della durata di 24 ore, è stato indetta per protestare contro il mancato rinnovo del contratto di lavoro e coinvolgerà circa 240.000 persone.

Gianluca Bartalucci