Anticipazione ‘L’Ispettore Barnaby’

Su La7 il giallo di classe con l’Ispettore Barnaby! Come di consueto, alle ore 21.30 di sabato 2 aprile su La7, ci sarà l’immancabile appuntamento  all’insegna del giallo di classe con un nuovo episodio,  dell’Ispettore Barnaby, il terzo episodio dell’undicesima stagione che ne prevede in tutto sette,  intitolato “Patto di sangue” (titolo originale ‘Left for Dead’). Ecco in breve la trama dell’episodio:

A Midsomer, durante la costruzione di una strada e più precisamente intorno ad una richiesta di sgombero per  costruire una circovallazione, viene ritrovato un cadavere e sembra che si consumi una ‘strana vendetta’. L’ispettore capo Barnaby, indagando sulla vittima, concentra la sua attenzione su alcuni suoi vecchi amici d’infanzia e dietro di loro si nasconde un terribile segreto: si troverà a fronteggiare una situazione che nasconde fantasmi del passato e stupidi giochi goliardici.

Per  Tom Barnaby,  poliziotto normale e felice, che si pone diametralmente all’opposto di “altri poliziotti televisivi” spesso violenti, alcolizzati, frustrati e per giunta vedovi, è stata creata una solida e serena base lavorativa e famigliare, da contrapporre alla follia dilagante  intorno a lui, anche se gli omicidi avvengono in una bucolica località avulsa da tanta violenza. Barnaby è gentile, credibile, ottimista e premuroso. Al centro della sua sfera famigliare ci sono la moglie e la figlia. Nella fase finale della sua carriera come poliziotto, il Barnaby letterario è più anziano, lento e corpulento rispetto a quello televisivo. Soffre spesso di indigestioni a causa dei manicaretti  troppo ricchi di grassi della moglie, elemento questo che trapela spesso nel telefilm britannico. L’autrice, Caroline Graham s’ispira ad Agatha Christie, per ricreare questi intrecci ambientati nella bucolica ma inventata località di Midsomer. E nonostante la recitazione seria, pacata e compita con personaggi stereotipati e tipici della tradizione britannica, con ambienti stupendi,  i loro parchi curatissimi e la  verdeggiante  natura che fa da sfondo, in questi ‘gialli da salotto’, si trovano  anche molti elementi comici.

Maria Luisa L. Fortuna