Compagnia aerea solo per bambini, ecco il pesce d’aprile di Skyscanner

“Arriva la prima compagnia aerea con la quale i bambini potranno viaggiare da soli”. Il nome è ‘Urchin Airways’ e con Urchin, parola tratta dallo slang britannico, si intende ‘piccolo bambino birichino’. “Sui voli sarà proibito viaggiare per chi ha più di 16 anni e il personale di cabina accoglierà i piccoli viaggiatori vestito da clown: nell’aereo, sono previste attività come ‘la gara dell’uovo col cucchiaio’, da svolgersi lungo il corridoio, mentre la tappezzeria offrirà ai bambini l’occasione di affinare le proprie competenze nel dare calci ai sedili”. E’, questo, l’originale pesce d’aprile organizzato dal portale Internet sui voli aerei Skyscanner. Lo scherzoso comunicato stampa è senza dubbio una divertente replica alla polemica scatenata dalla compagnia di voli a basso costo Ryanair, che di recente aveva annunciato la provocatoria intenzione di dare vita a voli aerei dove i bambini sono ‘off limits’. Il tutto per effetto di un’indagine che esprimerebbe il fastidio degli altri passeggeri verso la presenza di bambini a bordo.

Urlo libero. Sui voli ‘Urchin Airways’ i ‘piccoli mostri’ possono, al contrario, scatenarsi grazie alla sfida ‘Chi può gridare più forte?’.  Inoltre, niente rimproveri e cibi ‘schifosi’, ma solo gomme da masticare, omini di pan di zenzero, gommose alla fragola e stringhe di formaggio servite ai giovanissimi passeggeri da Oompa-Loompa. Ancora, Sailor Moon come assistente di volo e varie storielle per far addormentare i bambini durante la notte. La prima, storica, tratta aerea della fantomatica compagnia è un volo per New York, partito questa mattina dall’aeroporto di Londra.
Peccato sia solo uno scherzo.

Mauro Sedda