Grande Fratello 11: Emanuele e Rosa discutono, lui critica il padre di lei

Confessioni, ammissioni e critiche a cuore aperto! È quello che deve aver provato Emanuele, dopo la burrascosa puntata di lunedì scorso, che sottilinea di essere profondamente dispiaciuto per la lettera del padre di Rosa. E la napoletana, dal canto suo,  sembra ‘infastidirsi’, giusto per usare un eufemismo, davanti a certe affermazioni: “E pensa come sarà contento mio padre!…”. Il toscano ha notato come la sua compagna, da un po’  di giorni, sia  poco tranquilla e serena. Del resto, com’era prevedibile, la modella non riesce a farsi scivolare addosso ed a lasciarsi alle spalle alcune particolari discussioni e con una certa irruenza esplode, dichiarando: “Voglio solo che tu sia ‘meno invadente’. Le cose importanti che dovevo dirti te le ho dette, ma ci sono anche cose mie che non ti riguardano, non ho voglia di parlarne qui dentro. Ultimamente non fai altro che giudicarmi”.

Per semplificare quanto accaduto si potrebbe dire che la conversazione è andata avanti nella solita maniera. Vale a dire? Con la napoletana  a disagio mentre il toscano intento ed impegnato ad imporre le sue ragioni.  Nella sua lunga dichiarazione, Rosa evidenza come il suo fidanzato si sia meritato, nella maniera più assoluta, le dure parole di suo padre, ma per quel che concerne Ema non sembra pensarla allo stesso moda e quasi, a mò di critica, vuole  sottolineare, l’atteggiamento del padre della ragazza, come per volerlo colpevolizzare: “Lui, a te, poteva mandare la lettera  e poi, in seguito,  parlarmi di persona!”.

E Jimmy con Ferdinando? Per completezza, nell’altra stanza, i due, a ragione o torto, questo dipenderà da come evolve l’idillio, commentano proprio la travagliata storia d’amore dei due litigiosi amanti, dichiarando con una laconica e pacifica constatazione: “Dovrebbero andare sempre d’accordo, dirsi sempre ‘ti amo’, invece litigano: ii loro caratteri non vanno bene insieme e fuori dalla Casa non andrà di  certo meglio! ”.  

Maria Luisa L. Fortuna