Probabili formazioni Parma-Bari: Marino si affida alla coppia d’assi Crespo ed Amauri

Probabili formazioni Parma-Bari. Lo stadio Ennio Tardini di Parma vedrà in scena domani un’accesa sfida salvezza. Da un lato c’è infatti il Parma di Pasquale Marino, che cerca i tre punti in casa per effettuare un ulteriore passo verso la salvezza. Il Bari di Bortolo Mutti invece ha già più di un piede in B, ma fino all’ultimo sta cercando di onorare il proprio campionato, per provare a salvare l’onore e la faccia dinnanzi ai tifosi. La stagione scorsa la gara andò in scena alla decima giornata, e vide la vittoria dei padroni di casa per 2 a 0. Nella partita in programma domani pomeriggio ci sarà come arbitro il signor Pierpaoli. I suoi assistenti a bordo campo saranno Barbirati e Galloni, mentre Tommasi sarà il Quarto Uomo del match.

Parma – Marino sembra propenso a cambiare modulo per provare a battere il Bari in casa. I suoi ragazzi non andranno in campo con il 3-4-2-1 ipotizzato giovedì, ma con un più offensivo 3-4-1-2, che vedrà in attacco Crespo ed Amauri. Paci partirà invece dalla panchina, e lascerà il suo posto in difesa a Pisano, che dovrebbe agire nella retroguardia a tre insieme a Paletta e Lucarelli. Gobbi e Candreva giocheranno al posto degli squalificati Dzemaili e Giovinco. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (3-4-1-2) – Mirante; Paletta, Lucarelli Pisano; Zaccardo Morrone Gobbi Modesto; Candreva; Crespo Amauri. A disposizione: Pavarini, Feltscher, Paci, Nwankwo, Angelo, Felipe, Olivera, Bojinov. Allenatore: Pasquale Marino. Indisponibili: Calvo, Palladino, Marques, Zè Eduardo. Squalificati: Galoppa (1), Dzemaili (1), Giovinco (1), Valiani (1). Diffidati: Angelo, Dzemaili. Altri: Arandes, Russo, Terron.

Bari – Bortolo Mutti sembra aver sciolto i dubbi che aveva sulla formazione che dovrà affrontare il Parma allo stadio Tardini. Come terzino sinistro dovrebbe infatti giocare Rossi, che nelle ultime ore sembra aver vinto il ballottaggio con Parisi, che andrà in panchina. Nella linea mediana giocherà come regista Gazzi e non il rumeno Codrea, mentre in attacco ci sarà Rudolf al posto dell’infortunato Okaka. L’attaccante ungherese sarà supportato da due trequartisti, che saranno il norvegese Huseklepp e l’algerino Ghezzal. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-2-1) – Gillet; A.Masiello Glik Belmonte Rossi; Almiron Gazzi Bentivoglio; Huseklepp Ghezzal; Rudolf. A disposizione: Padelli, Parisi, Rivas, Codrea, Donati, Alvarez, Romero. Allenatore: Bortolo Mutti. Indisponibili: S.Masiello, Kutuzov, Barreto, Okaka, Castillo. Squalificati: nessuno. Diffidati: Raggi, Glik, Donati, A.Masiello, Ghezzal. Altri: Boerchio, Strambelli, Kopunek, Rinaldi, Raggi, Galasso.

Simone Lo Iacono