Pronostico Serie A 31^ Giornata, Napoli-Lazio

Per il Napoli, terzo a -3 dal Milan e a -1 dall’Inter, quella di domenica prossima è una gara fondamentale. Con una vittoria, infatti, Lavezzi e compagni salirebbero al secondo posto: in compagnia dei rossoneri, in caso di successo dell’Inter nel derby; da soli, in ogni altra eventualità.
Tra il dire e il fare, però, c’è di mezzo la Lazio, ovvero una delle squadre più forti del campionato. Tra l’altro, prima della sosta i biancocelesti hanno ritrovato il sorriso: battendo il Cesena, la compagine romana ha rafforzato la quinta posizione ed è rimasta a -2 dall’Udinese.
Match speciale per Edy Reja: il tecnico friulano, ora alla guida della Lazio, si è seduto per 188 volte sulla panchina del Napoli.

Le ultime:  In casa Napoli si registra il forfait di Zuniga. Nell’amichevole contro il Cile il colombiano ha rimediato una distorsione alla caviglia sinistra. Ballottaggio Campagnaro-Santacroce. Nella Lazio, invece, il problema è il centrocampo, falcidiato dalle squalifiche. Reja ha provato una mediana con Brocchi e Mauri a copertura di Gonzalez, Hernanes e Sculli

Dichiarazioni:  Guai a chi gli parla di week end fondamentale per lo scudetto. Walter Mazzarri dice di avere altro per la testa. “Penso solo alla partita con la Lazio. Del derby di San Siro non m’importa un granché. Il Napoli deve fare il suo dovere, altrimenti tutto il resto non conterà niente”, tira il freno il tecnico azzurro, preoccupato per l’euforia che sta dilagando intorno alla squadra. “Conosco le insidie della nostra piazza e preferisco restare con la testa bassa sul manubrio, per evitare qualunque tipo di distrazione. I traguardi parziali non contano e i distacchi al vertice sono minimi, non solo rispetto alle prime due. Dobbiamo guardare la classifica in tutte le direzioni: verso l’alto e pure verso il basso, tenendo d’occhio avversarie pericolose come Udinese e Roma. Nulla è ancora deciso”.

Pronostico: 1

Fonte: La repubblica

Riccardo Basile