Serie B, 34^ giornata: Atalanta a valanga, Novara scaccia la crisi

Nella 34^ di serie B forte prestazione dell’Atalanta che schianta la Triestina, sempre più ultima, per ben 4 reti a zero partendo dal 5′ del primo tempo e terminando all’88’. In attesa della gara del Siena, che avrà il posticipo col Frosinone lunedì sera in Ciociaria, la squadra di Colantuono si porta a quattro lunghezze dai toscani. Vince il Novara, intanto, che si riprende dalla crisi, battendo l’Ascoli per 1 a 0 con goal di Bertani; il Varese, che completa il quartetto di testa, si vede fermare in casa del Cittadella per 2 a 2 riuscendo a recuperare al 90′ il goal di Piovaccari.

In coda si registra il colpaccio del Portogruaro che con un goal di Altinier al 72′ risponde a Bonazzoli della Reggina: la squadra di Atzori quindi non approfitta nemmeno stavolta del passo falso del Varese e resta a meno 6 dal quarto posto. Si avvicina però il Vicenza, ora ad un solo punto dai calabresi: vittoria per 3 a 1 contro il Piacenza che rimanda sempre più giù la squadra emiliana. Gli altri risultati vedono l’Empoli pareggiare col Padova per 2 a 2, il Modena battere il Livorno, in trasferta, al 90′ con goal di Pasquato e il Pescara che vince 1 a 0 con goal di Bucchi al 17′ contro il Crotone.

CLASSIFICA
Atalanta 67, Siena 63*, Novara 58, Varese 55, Reggina 49, Vicenza 48, Torion 47, Livorno 45, Pescara 45, Modena 45, Empoli 44, Grosseto 44, Padova 42, Piacenza 41, Sassuolo 40, Albinoleffe 39, Cittadella 37, Crotone 37*, Portogruaro 37, Ascoli 36*, Frosinone 33*, Triestina 30.
* = una partita in meno.

Mario Petillo