Ciclismo, Giro delle Fiandre: Nuyens si esalta nella volata finale

Ciclismo, Giro delle Fiandre – In Belgio vince un belga: è Nick Nuyens, 31enne della Saxo Bank a trionfare nell’edizione 2011 del Giro delle Fiandre.
La classica del Nord, arrivata al 95° anno di vita, regala così una sorpresa che, in fondo, troppo sorpresa non è: il passista belga è, infatti, uno specialista delle classiche del nord e, nel 2002, aveva conquistato il Giro Fiandre Under 23.
Il più atteso della giornata, Fabian Cancellara, è stato protagonista per tutta la corsa ma, in volata, ha dovuto cedere allo spunto del belga e ha chiuso anche alle spalle del francese Chavanel, compagno di fuga dell’elvetico per lunga parte del tragitto.

La corsa – Gli animi si accendono a 40 km dal traguardo: è proprio Cancellara a tentare l’affondo, raggiungedo il fuggitivo Chavanel. Quella che sembrava essere una cavalcata trionfale s’interrompe, invece, sul Grammont: lo svizzero, rimasto senza borracce, smette di mulinare sui pedali; ci provano Ballan e Gilbert, ma il gruppetto rimane abbastanza compatto. Ai meno 4 km l’azione che decide la corsa: vanno via in 3. Sono Cancellara, Chavanel e Nuyens. Il cronoman svizzero prova a lanciare la volata lunga, ma il belga della Saxo riesce a scalzarlo e trionfare. Entra, così, nel mito delle corse. Primo degli azzurri è Ballan, 12°.

Albo d’oro – L’albo d’oro degli ultimi dieci anni è il seguente: 2002 Tafi, 2003 Van Petegem, 2004 Wesemann, 2005 e 2006 Boonen, 2007 Ballan, 2008 e 2009 Devolder, 2010 Cancellara, 2011 Nuyens.

Edoardo Cozza