Domenica 5: Elena Santarelli e le fatiche per essere bella

A dispetto delle colleghe Elena Santarelli entra nello studio di Domenica 5 e prima di far parlare la conduttrice, Federica Panicucci, inizia a ringraziare le sue massaggiatrici e ad elencare tutte le fatiche che deve sostenere  per mantenersi in forma. I massaggi che le stravolgono le cosce, i fanghi, la dieta, la palestra, ecc, ecc… Un mini elenco di rinunce e fatiche che si sente in dovere di fare proprio perché, come lei stessa afferma, ‘le ribolle il sangue’ nel sentire determinate affermazioni da colleghe del mondo dello spettacolo che affermano di essere belle e di non fare alcun sacrificio.

La Panicucci, poi, manda in onda un filmato. Le talpe di Mediaset sono riuscite a scovare il primo provino della bella Elena. Il telespettatore può quindi notare la differenza del prima e del dopo, ma è la stessa Elena che con molta autoironia e semplicità ammette di non aver fatto nessun intervento estetico e di essere migliorata parecchio grazie alla palestra.

La Panicucci ha però in serbo anche un regalo e così Elena riceve un video-messaggio da una delle sue migliori amiche, Federica Ridolfi. Riusciranno le due a coronare il loro sogno? Diventeranno mai consuocere?

L’intervista si conclude però con un momento più serio e privato. Elena racconta i problemi della gravidanza e del post parto. Quel figlio che rischiava di perdere si era trasformato in un bene così prezioso che le infondeva mille paure, mille insicurezze e tanta infelicità. La Santarelli ammette di non essersi mai rivolta ad un medico e di aver superato la paura di prendere in braccio il proprio bebè grazie alla vicinanza della sua famiglia, che con molta pazienza, l’ha assistita ed aiutata in tutto e per tutto. Ora il piccolo Giacomo sta bene, Elena è una mamma felice e insieme potranno festeggiare, il 22 luglio, i 2 anni di età.

Ciò che sembra più lontano pare invece essere il matrimonio con il bel calciatore, Bernardo Corradi. Dalla bocca di Elena esce infatti come il dolce compagno abbia ammesso che tutte le chiese di Siena sono occupate per almeno due anni. Il pericolo, per il bel Bernardo,  potrebbe però essere in agguato. Elena non si lascia abbattere così facilmente e passa al contrattacco. Il suocero si è infatti candidato sindaco a Siena e chissà, se dovesse farcela, potrebbe essere proprio lui a sposarli, ancora prima dei due anni prospettati. 

Alessandra Solmi