Fantasmi a Roma: un tour macabro alla volta della capitale

La maggior parte dei cittadini italiani ha visitato più e più volte la città dei fori e degli imperatori, eppure esistono piccoli aneddoti che non tutti conoscono e all’interno dei quali sarebbe carino andare a curiosare al fine di organizzare una gita fuori porta che sia più originale di un semplice tour turistico. E se si decidesse di visitare Roma facendo il giro dei vari luoghi presumibilmente “infestati” della capitale? Da dove bisognerebbe iniziare? Dai fantasmi più famosi, primo fra tutti quello di Messalina, celebre in tutta Roma per le proprie ardenti passioni. Moglie dell’imperatore Claudio, Messalina è stata vista di notte a Colle Oppio: che non sia ancora in attesa di qualche amante ritardatario? Anche il fantasma di Olimpia Pamphili si dice calpesti ancora il suolo della città in cui visse secoli e secoli fa. Si dice che Olimpia viaggi ancora a Piazza Navona su una splendida carrozza: qualcuno ammette di averne udito le risa di scherno.
Anche per quanto riguarda luoghi celebri come Muro Torto, il Colosseo ed il Pantheon vi sarebbero storie da raccontare, ma probabilmente gli aneddoti più interessanti e spaventosi riguardano le periferie della cosiddetta “città eterna”. Una delle storie più atroci, che si perdono all’interno del confine fra leggenda e disgrazia, riguarda una casa nota col nome di “Pericolo 81”. Tale dimora, ormai abbandonata, si trova nei pressi di Frascati. Si dice che una donna abbia ucciso, all’interno di quella casa, la figlioletta e che l’abbia, poi, adagiata sull’altalena come se la piccola fosse ancora viva. Alcuni dicono che la donna, impazzita, si sia poi tolta la vita a sua volta, mentre altri parlano dello sgomento del marito nel trovare la bambina defunta e barbaramente infilata all’interno dell’altalena e del fatto che quest’ultimo fece sì che la moglie trovasse un posto all’interno di un luogo in cui si potesse fare fronte a problemi come il suo. Tutte bugie? Forse. Fatto sta che sono in molti ad avere paura di Pericolo 81.
Di leggende e storie macabre e spaventose riguardanti la città di Roma e le periferie che la circondano ve ne sono a iosa, basta saperle scovare. Trovare qualche amico coraggioso con cui condividere, poi, una vacanza del tutto particolare è un altro paio di maniche.

Martina Cesaretti