Anticipazione ‘Il Commissario Montalbano’ – L’Età del dubbio

Ecco un’anticipazione della trama di ‘Il Commissario Montalbano’ intitolata ‘L’Età del dubbio’.  Montalbano ha un risveglio inquietante, ha sognato il  proprio funerale, a cui però, la legittima storica fidanzata, Livia aveva deciso di non partecipare. Un sogno, questo che mette il commissario di malumore e in uno stato d’inquietudine accentuato anche dal fortissimo temporale che ha allagato mezza Vigàta e che non accenna a terminare. Sulla strada per il commissariato, Montalbano incontra e  soccorre una ragazza, che si chiama Vanna Di Giulio (Ana Caterina Morariu)  la cui auto sta per sprofondare inghiottita dal fango. La  giovane viene da Palermo e deve andare al porto turistico di Vigàta perché è in attesa della zia, che arriverà con il suo yacht. Intanto Montalbano la ospita in commissariato, e quando finalmente arriva lo yacht della zia, e il suo equipaggio trova un cadavere in mare e questo è  il motivo del suo ritardo,  Vanna scompare nel nulla. La stessa zia Livia Giovannini, proprietaria dello yacht, sembra molto sorpresa quando Montalbano, indagando sul cadavere, le pone molte domande.

 Intanto il dottor Pasquano scopre che il cadavere trovato in mare è stato, in realtà, avvelenato. Si tratta quindi di un caso di omicidio ed inoltre, la vittima,  è stata sfigurata tanto da rendere pressochè  impossibile la sua identificazione. Montalbano deve così far luce sui due casi, in apparenza non legati tra loro e per questo viene affiancato  dall’affascinante tenente Laura Belladonna, ufficiale della Capitaneria di Porto che aiuta Montalbano in questa indagine. Una trentenne bella e simpatica che fa perdere la testa al commissario, che non sembra per niente indifferente a lei… Al punto che a Montalbano viene il dubbio di essere a una svolta della sua vita: deve forse, lasciar perdere tutto e accettare l’invito di  Laura?  Ma non c’è  tempo per  troppe domande. L’indagine lo porta a sospettare dell’equipaggio. Ma quando viene ucciso anche un componente del team di Vanna, e Montalbano scopre che c’è un denominatore comune tra il cadavere sfigurato, lo yacht  ed un motoscafo chiamato ‘Asso di cuori’, allora i dubbi cominciano a chiarirsi. Nel frattempo  ricompare anche la Di Giulio  pronta a rivelare la sua vera identità e soprattutto il suo vero ruolo. Ma la risoluzione del caso richiederà una certa dose di rischio  che Laura è pronta a correre,  pur di stare accanto all’uomo che ama, mentre Montalbano non sa cosa prova esattamente per lei.

Maria Luisa L. Fortuna