Barcellona, Eric Abidal di nuovo con la squadra

Barcellona, AbidalAbidal ce l’ha fatta, è fuori dall’incubo. Il terzino del Barça ha sconfitto il tumore che lo aveva colpito al fegato, diagnosticato circa un mese fa e oggi ha ripreso contatto con i compagni di squadra, assistendo all’allenamento.
E’ lui che da coraggio a noi“, ha commentato David Villa, “il fatto di averlo rivisto con noi ci da morale“.

Dramma agli sgoccioli – Operato appena 18 giorni fa, Eric Abidal è già ritornato alla Ciutat Esportiva, dove si allena il Barça. E’ il primo contatto con il campo, seppur indiretto, ma comunque una visita piacevole per lui e i compagni.
Compagni che gli sono stati sempre vicini, dal primo all’ultimo giorno di questa vicenda a lieto fine. Così come lo hanno sostenuto i molti tifosi della squadra catalana che a più riprese gli hanno manifestato il loro affetto.
Lo stesso dicasi anche dei giocatori rivali, che non hanno lesinato dichiarazioni e gesti di incoraggiamenti a favore dello sfortunato giocatore.

Due settimaneEric Abidal ha partecipato anche alla riunione tecnica tenuta da Guardiola, ma il vero ritorno all’agonismo, e quindi alla normale routine di allenamenti avverrà soltanto tra una quindicina di giorni. Uno scherzo, se si considera ciò che ha passato il forte terzino.
Un recupero lampo per chi ha sconfitto il tumore, reagito senza alcun problema alle cure e che oggi passeggia per il campo di allenamento dove si è sempre allenato. Tra il calore di compagni, allenatore e staff tecnico Abidal è completamente ristabilito.
Un sospiro di sollievo per tutti.

Rosario Amico