Fornarina Jeans for Japan

Restare indifferenti di fronte alla catastrofe che sta mettendo in ginocchio il Paese del Giappone è difficile. Persino il mondo della moda, al quale spesso viene affiancata l’idea del lusso sfrenato e della frivolezza spensierata, non è riuscito a rimanere inerte davanti ad una delle più grandi tragedie nucleari che il mondo abbia mai visto. Il brand Fornarina, celebre soprattutto fra le giovanissime, ha deciso di dare un aiuto, a suo modo, alla popolazione nipponica. Come? Attraverso un’iniziativa che riguarda il capo d’abbigliamento che più di ogni altro viene acquistato dalle signorine: i jeans. Mediante l’acquisto di un paio di jeans appartenenti alla linea Faboulous Legs si avrà modo di finanziare, con il proprio contributo, alcuni dei progetti che la Croce Rossa Italiana ha in cantiere o sta portando avanti per poter aiutare concretamente il Giappone.

Tutte coloro che hanno voglia di partecipare a tale iniziativa, il cui nome è, per l’appunto, “Fornarina Jeans for Japan”, dovranno recarsi presso un qualunque rivenditore Fornarina ed acquistare i propri jeans entro la fine del mese di aprile. Per ogni paio di Jeans acquistato, la Croce Rossa Italiana riceverà due euro, mentre l’acquirente in questione usufruirà uno sconto del venti percento sul capo d’abbigliamento appena comprato. In fin dei conti essere solidali è conveniente non solo per chi riceve un gesto d’aiuto concreto, bensì anche per chi compie tale gesto.

La linea “Faboulous Legs”, coinvolta, ovviamente, in prima persona all’interno di tale progetto di solidarietà, è decisamente grintosa e giovanile. Per avere un’idea del tipo di jeans che si ha voglia di acquistare per dare un piccolo aiuto al Giappone, basta collegarsi al sito www.fornarinafaboulouslegs.com .Sarà facile per ogni donna reperire all’interno del catalogo on-line il taglio di jeans che più le si addice, poiché le proposte del celebre brand in fatto di jeans per questa stagione sono davvero molte.

Martina Cesaretti