Non è la Rai torna in replica su Mediaset Extra

Ambra Angiolini sarà sul digitale terrestre per un tuffo nel passato. Da oggi, lunedì 4 aprile, ‘Non è la Rai’, trasmissione cult degli anni 90, è tornata a essere trasmessa su Mediaset Extra. Come non ricordare Gianni Boncompagni e tutte le ragazze fra cui una giovanissima Ambra Angiolini armata del famosissimo auricolare? Come dimenticare le migliaia e migliaia di esibizioni, di balletti e di giochi telefonici che erano mandati in onda dallo studio 1 del Centro Palatino di Roma? Il programma era stato ideato dallo stesso Gianni Boncompagni e da Irene Ghergo ed era diretto dallo stesso Boncompagni. La sua messa in onda era iniziata il 9 settembre del 1991 per poi terminare, quattro anni dopo, e precisamente il 30 giugno 1995 nella disperazioni di telespettatori e protagoniste.

Per molte delle ragazze che vi hanno partecipato, è stato un vero e proprio trampolino di lancio. La stessa Ambra è passata alla recitazione e al grande cinema oltre che alla conduzione di altri programmi. Alla mente tornano i nomi di Romina Mondello, Sabrina Impacciatore e Nicole Grimaudo. Tutte giovani ragazze che si divertivano negli studi di ‘Non è la Rai’ e che poi hanno avuto una splendida carriera in quanto hanno saputo sfruttare al meglio la fama e la notorietà che il programma aveva dato loro.  Ora sono tutte e tre delle attrici famose ma un tempo saltavano e ballavano a favore di telecamere con tantissime altre ragazze coetanee.  Come dimenticare poi Miriana Trevisan e Laura Freddi? Entrambe diventarono anche Veline per il telegiornale satirico di Striscia la Notizia’ e mentre la prima approdò da Mike Buongiorno la seconda riuscì a ritagliarsi un posto all’interno del cast di ‘Buona Domenica’.  

Mediaset ripropone quindi un tuffo nel passato ed ogni pomeriggio, dal lunedì al venerdì, manderà in onda, alle ore 15 e 45 una puntata delle ultime due edizioni dello show. Per chi ha vissuto quel periodo sarà un bel modo per ricordare e riportare alla mente momenti divertenti, per chi invece era ancora troppo piccolo sarà sicuramente emozionante vedere ciò che veniva trasmesso qualche anno fa. Per tutti sarà una vera scoperta poter paragonare ‘Non è la Rai’ con i programmi che sono in onda al giorno d’oggi.

Alessandra Solmi