Pagelle Roma-Juventus: Storari insuperabile, Perrotta fuori giri

Pagelle Roma-Juventus – La Juventus si impone sul prato dell’Olimpico e prova a ripartire verso la difficile strada che porta all’Europa che conta. I bianconeri, privi dei vari Chiellini, Del Piero e Buffon, sbancano la Capitale con i gol di Krasic al 14′ della ripresa e Matri ad un quarto d’ora dal termine. Decisive le ottime prove di Storari (migliore in campo con le sue parate) e Grosso (suoi gli assist decisivi). Giallorossi volitivi ma sfortunati: Montella subisce la prima sconfitta in campionato.

Pagelle RomaMexes 6,5: Si dimostra sempre attento e preciso nelle chiusure, dando grande sicurezza al reparto arretrato. Esce a inizio ripresa per un problema al ginocchio: non è un caso che da quel momento la difesa giallorossa inizi a scricchiolare. Doni 6, Burdisso 6, Pizarro 6, Vucinic 6, Totti 6, Cassetti 5,5, Juan 5,5 , Riise 5,5, Menez 5,5, De Rossi 5. Perrotta 5: Inappuntabile dal punto di vista della generosità, ma va quasi subito fuori giri rendendo inutili le sue scorribande. Nella ripresa, lentamente, si eclissa. Montella (All.) 5.

Pagelle JuventusStorari 7,5: Grosso è decisivo con i suoi due assist, Krasic fondamentale con le sue accelerazioni ed il primo gol. Ma se la Juve sbanca l’Olimpico di Roma è soprattutto merito del vice-Buffon, che nel primo tempo salva i suoi con tre interventi prodigiosi: strepitoso, in particolare, il secondo, su destro al volo di Totti. Grosso 7, Felipe Melo 7, Krasic 7, Motta 6,5, Barzagli 6,5, Aquilani 6,5, Marchisio 6,5, Matri 6,5, Pepe 6,5, Grygera 6, Bonucci 5,5: Il meno sicuro della compagnia, si fa trovare fuori posizione in più di una circostanza facendo correre più di un brivido sulla schiena dei tifosi bianconeri. Del Neri (All.) 7.

Pier Francesco Caracciolo