Pescara: rifiuta ricovero ad una donna. Aggredito medico

Pescara. Un medico del pronto soccorso dell’ospedale di Pescara, ha rifiutato il ricovero ad una donna ed è stato aggredito dal marito della paziente. E’ accaduto a Pescara dove un un 25enne di Montesilvano ha accompagnato, intorno all’una di notte, la propria moglie per una visita urgente. Dopo la visita, il medico ha ritenuto non fosse necessario ricoverare la donna, nonostante l’insistenza del marito e ha scatenato l’ira del giovane.

Proprio in preda ad un momento di rabbia e preoccupato per la moglie, il ragazzo ha aggredito il medico minacciandolo anche minacce di morte. Come riporta Agi, medici ed infermieri si sono accorti del frastuono e sono intervenuti per calmare l’uomo. Notando la troppa rabbia dell’uomo è stato necessario l’intervento della polizia che ha condotto il giovane 25enne in centrale. L’uomo è stato arrestato con le accuse di minaccia, interruzione di pubblico servizio e disturbo e molestia in luogo pubblico.

Daniela Ciranni