Serie A: saltano le panchine di Cosmi e Marino

Cosmi esonerato – E’ durata solo 4 partite l’esperienza di Serse Cosmi sulla panchina del Palermo. Nella serata di ieri, dopo la pesante sconfitta nel derby di Catania, è arrivato infatti l’esonero da parte della società rosanero. Un epilogo forse già scritto visti gli scarsi risultati ottenuti ed il cambiamento quasi nullo della squadra dall’arrivo dell’ex tecnico di Perugia e Udinese. Qualcuno inoltre racconta di screzi con i ‘senatori’ dello spogliatoio. Questo il comunicato ufficiale apparso sul sito del club siciliano: “L’U.S. Città di Palermo comunica ufficialmente che il tecnico Serse Cosmi è stato sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra. Al suo posto è stato richiamato Delio Rossi”.

“Parlerò quando sarà il momento” – Molto amareggiato il tecnico umbro che a caldo ha dichiarato: “In questo momento non posso fare altro che ringraziare tutti, la stampa, la gente e tutte le persone che ho conosciuto in questa mia breve parentesi in Sicilia. Ai sostenitori rosanero posso soltanto dire che mi dispiace per come è andata oggi e che sono davvero profondamente addolorato. Questo è il mio stato d’animo”. Per ora neanche una frecciatina a Zamparini: “Credetemi. Sono così amareggiato che non ho proprio voglia di commentare e rispondere a certe domande.Penso che sia doveroso rimandare tutte le valutazioni di questo genere ad un secondo momento, non certo questa sera”.

Il Parma esonera Marino – In seguito alla sconfitta rimediata al ‘Tardini’ contro il Bari ultimo in classifica anche il Parma ha deciso di sollevare Marino dal proprio incarico. La dirigenza ducale ha voluto dare una scossa all’ambiente, i ‘crociati’ attualmente sono ad un solo punto dalla zona retrocesione e domenica saranno impegnati sul difficile campo della Lazio. Questo il comunicato: “Il Parma FC comunica di aver sollevato in data odierna dall’incarico di allenatore della Prima Squadra il signor Pasquale Marino. Al signor Marino vanno i ringraziamenti della società per il lavoro svolto e la professionalità dimostrata. Il nome del nuovo tecnico sarà comunicato successivamente”.

Simone Meloni