Basket Nba, Lebron James crede nel titolo

Basket Nba – Al momento i suoi Miami Heat sono quarti nella classifica globale della Nba, dietro San Antonio Spurs, Los Angeles Lakers e Chicago Bulls. A breve finirà la stagione regolare e Lebron James, passato in estate dai Cleveland Cavaliers alla franchigia della Florida, crede fermamente che la sua squadra sia già matura per il titolo:”Siamo pronti e carichi per i playoff, ma non scopriamo certo nulla di nuovo. E’ dall’inizio dell’anno che viviamo alla giornata, con la pressione di chi deve a tutti i costi dimostrare qualcosa, e finalmente siamo arrivati al dunque”. La stagione è partita e proseguita bene, poi gli Heat hanno avuto un lungo passaggio a vuoto che ha fatto calare il loro score (54 vittorie e 23 sconfitte). Miami si è ripresa bene, ma ha dovuto fare spesso di necessità virtù, colpita da numerosi infortuni, ultimo quello di Dwayne Wade che sarà però regolarmente al via dei play-off.

Arrivare in fondo senza subire infortuni è importantissimo – sottolinea James – Ci permette di sfruttare meglio le rotazioni in campo, quindi ci sono più minuti di riposo per il sottoscritto e Dwyane Wade. E’ sulla via del completo recupero. Penso entro le prossime due settimane sarà di nuovo al top della condizione”.  Secondo molti esperti, il trio delle meraviglie formato da James, Chris Bosh e Dwayne Wade, veri trascinatori della squadra, potrebbe non bastare contro avversari meno talentuose nei singoli, ma più “squadra” ed abituate alla pressione delle partite decisive nei play-off:” Non mi interessa molto il nome dei nostri prossimi avversari, perchè in una serie al meglio delle sette partite possiamo battere chiunque.  Sono abituato alla pressione da quando era ragazzino. Ho sempre dovuto fare i conti con questo tipo di sensazioni e non sono affatto sorpreso di doverle affrontare di nuovo”.

Claudio Forleo