Inizia il Democrazia Day, opposizioni in piazza. Anche bandiere di F.li

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:16

Montecitorio – In aula si è votato il conflitto di attribuzione sul reato di concussione in cui è imputato il premier Berlusconi, mentre fuori incalza la protesta del Popolo Viola e dell’intera opposizione, dal Pd a Sinistra e Libertà, all’Italia dei Valori. In piazza anche bandiere di Futuro e Libertà per quello che è stato definito il Democrazia Day.

Piazza Montecitorio – Un lungo tricolore è stato esposto in Piazza Montecitorio dai dimostranti che si sono radunati fin dal primo pomeriggio.
Alle 14,30 è iniziato il sit in del Popolo Viola a cui in questi minuti si stanno aggiungendo i militanti e i partiti d’opposizione.
Ha parlato il leader dell’Idv Antonio di Pietro, attaccando il governo:  “Oggi è stato un altro giorno di ordinaria follia, come ce ne sono stati altri: il Parlamento ha deliberato qualche minuto fa che Ruby è la nipote di Mubarak”.
Poi precisa: “Berlusconi si sconfigge andando a votare“. Il leader Idv ha poi spiegato alla piazza: “Non si deve passare dalle manifestazioni di piazza alle rivolte. Noi che siamo in Parlamento dobbiamo scongiurare questa possibilità. Solo andando a votare si può evitare la rivolta sociale e gli italiani, il 12 e 13 giugno devono andare a votare“.
Le manifestazioni organizzate culmineranno poi nella “notte bianca per la democrazia“. Il Pd manifesterà a poche centinaia di metri da Montecitorio, a piazza del Pantheon. Dalle 20 a mezzanotte un happening in piazza Santi Apostoli. Sui siti di Libertà e Giustizia, Articolo 21 e Popolo Viola migliaia di adesioni.

Bandiere di Fli – Ci sono anche bandiere di Futuro e Libertà in piazza Montecitorio dove, dalle 14, stanno manifestando il Popolo Viola assieme a Rifondazione Comunista, Sinistra e Libertà e Italia dei Valori per quella che è stata definita la giornata della Democrazia. Fli ormai fa parte dell’opposizione dopo la cacciata di Fini dal Pdl e il continuo scontro con il Pdl e la Lega.

 Matteo Oliviero

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!