Probabili formazioni Inter-Schalke 04: torna Milito, Huntelaar assente

Probabili formazioni Inter-Schalke 04L’Inter riparte dalla Champions dopo la batosta nel derby. Avrà lasciato strascichi? La prova l’avremo stasera, nell’andata dei quarti. L’avversaria non è di quelle temibili ma sottovalutare l’impegno potrebbe sempre un errore: lo Schalke, in Bundesliga, annaspa in zona retrocessione ma in Champions è arrivata fin qui. Ha da poco cambiato il tecnico e, con l’arrivo di Rangnick, sembra aver trovato una quadratura del cerchio.
Per il tecnico interista Leonardo c’è da sfatare il tabù San Siro: in Champions, alla “Scala del calcio” non ha mai vinto: nè con i nerazzurri (sconfitta col Bayern Monaco) nè con il Milan (sconfitta con lo Zurigo e pareggi con Real Madrid e O. Marsiglia).

Inter – Il ritorno del rombo e del “Principe” Milito: questi i due aspetti più importanti dello schieramento nerazzurro: Leonardo rinuncia al 4-2-fantasia e opta per un più compatto 4-3-1-2. In attacco ritorna dal 1′ Diego Milito, affiancato da Eto’o. In mediana ci saranno Zanetti, Cambiasso e Stankovic: quest’ultimo è in ballottaggio con Thiago Motta, ma parte favorito per un posto nell’undici iniziale. In difesa Chivu si sposta a sinistra, Ranocchia farà coppia con Cordoba: Lucio è squalificato.
Il probabile schieramento è il seguente: (4-3-1-2) Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Cordoba, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Stankovic; Sneijder; Eto’o, Milito. A disp.: Castellazzi, Materazzi, Nagatomo, Thiago Motta, Kharja, Coutinho, Pandev. All.: Leonardo. Indisponibili: Samuel (1 mese). Squalificati: Lucio (1). Diffidati: Thiago Motta, Chivu. Altri: Mariga, Obi, Pazzini, Suazo. Ballottaggi: Stankovic-Thiago Motta 60%-40%.

Schalke 04 – Rangnick ha perso qualche pedina: Gavranovic e Kluge, infortunatisi contro il St. Pauli, non saranno del match. Ci sarà, invece, Metzelder: nonostante il naso rotto, giocherà con una mascherina protettiva.
In attacco ci sarà, chiaramente, Raul: al suo fianco Edu. L’ex Milan Huntelaar dà forfait. Farfan esterno di centrocampo, con Jurado o il più difensivo Papadopoulos dall’altro lato.
Il probabile schieramento è questo: (4-4-2) Neuer; Uchida, Metzelder, Howedes, Escudero; Jurado, Baumjohann, Matip, Farfan; Raul, Edu. A disp.: Schober, Sarpei, Papadopoulos, Schmitz, Hao, Karimi, Draxler. All.: Rangnick. Indisponibili: Kluge, Gavranovic, Huntelaar, Moritz, Pander. Squalificati: nessuno. Diffidati: Jurado, Farfan, Huntelaar. Altri: nessuno. Ballottaggi: Jurado-Papadopoulos 51%-49%.

Edoardo Cozza