Fisco, Camusso: Regime agevolato a Milano? Sponda in campagna elettorale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48

La proposta, ipotizzata ieri dal ministro dell’Economia Tremonti, di un regime fiscale di favore per attrarre le imprese della finanza a Milano, ha creato stupore in Susanna Camusso, segretario generale della Cgil. Per il leader del sindacato, infatti, è strano che “Tremonti pensi a singole città che possano avere un regime fiscale diverso, partendo dalla parte più ricca del Paese invece che da quella che ne ha più bisogno, come il Sud”.

Spot elettorale. La sindacalista, intervenuta al congresso della Legacoop, definisce quella di Tremonti “una proposta estemporanea, non del tutto fattibile e dal punto di vista delle regole Ue sbagliata, visto che siamo un Paese che ha una scarsa tassazione sulle rendite finanziarie”. Per la Camusso si dovrebbe, al contrario, “ragionare sui problemi del mercato interno, sulla stagnazione, sulla diminuzione dei consumi”, mentre in questo modo, evidenzia ancora, “si parla di altro rispetto a ciò che c’è da fare”, ovvero “ridurre le disuguaglianze tra Nord e Sud e fare politiche di vantaggio fiscale anche per il Sud”. In definitiva, per il segretario Cgil, la proposta avanzata da Tremonti non è altro che “una sponda nella campagna elettorale per Milano”.

1 maggio. Susanna Camusso si sofferma, inoltre, sulla questione relativa alla polemica riguardante la festa dei lavoratori a Bologna, dove Cgil e Cisl hanno ufficialmente annunciato manifestazioni separate. “Eviterei di fare di Bologna un ‘casus belli’ – dice – perché questo costringerebbe ad un esercizio che non voglio fare, quello di fare una mappa città per città per vedere dove ci sono le difficoltà”. Il segretario getta, quindi, acqua sul fuoco in merito al ‘caso Bologna’: “C’è qualcuno che vuole rendere difficile anche questa data”. Di 1 maggio “ce n’è uno unitario e dieci divisi. Non siamo disponibili – conclude – a sentirci dire che questa è la prima volta, è già successo”.

Mauro Sedda

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!