Lo shopping? fonte di benessere che allunga la vita

Fare acquisti fa vivere più a lungo, soprattutto i maschi- Arriva da Taiwan una notizia che sicuramente farà piacere ai fan di “I love shopping”. Una buone dose giornaliera di sano shopping, infatti, aumenta il livello di benessere dell’organismo e rende più longevi. Ad assicurarlo sono i ricercatori del Taiwan’s National Health Research Institute, autori di un quanto mai singolare studio sugli effetti del fare acquisti sulle speranze di vita di uomini e  donne.  I risultati della ricerca, pubblicata sul Journal of Epidemiology and Community Health indicano che i maggior beneficiati da questa attività non sono le donne, ma proprio i maschi, generalmente “allergici” allo shopping.

I ricercati hanno analizzato le abitudini di quasi 2000 persone oltre i 65 anni di età e in buona salute, in un arco di tempo di 10  anni (tra il 1998 e il 2008). Il 17 per cento dei soggetti si recavano a fare spese una volta al giorno, il 22 per cento fino a quattro volte la settimana, il 13 per cento solo una volta alla settimana e il 48 per cento molto di rado.  Per gli appartenenti al primo gruppo la probabilità di morte era molto inferiore, circa il 27 per cento in media, con risultati leggermente migliori per gli uomini.  “Lo shopping – hanno spiegato gli autori dello studio- coinvolge diverse dimensioni del benessere personale sia dal punto di vista della salute che della coesione sociale, e potrebbe quindi aumentare la longevità”.  Gli effetti positivi del fare shopping, in realtà, sarebbero dovuto più all’esercizio fisico connesso all’andare tra un negozio e un altro, che al fare acquisti.

A.P.