Arrivano nuovi cartoni: Watterson vs Simpson

Una nuova famiglia animata per il piccolo schermo. I Watterson sono pronti a sbarcare sui nostri televisori. Ci appassioneremo a questa nuova famiglia? C’è chi li contrappone già ai Simpson e quindi chi crede anche che la nuova animazione programmata da settembre prossimo sulla tv satellitare diverrà un vero e proprio successo internazionale. La nuova famiglia che ci terrà compagnia è così composta: un coniglio rosa e di nome Richard come papà, una gatta blu e di nome Nicole come mamma, un gatto di nome Gumball per figlio, la coniglietta Anais come figlia e l’adottivo pesciolino Darwin. Ciò che potremo vedere sono quindi le vicende di questi esilaranti protagonisti. Il tutto si svolgerà nella periferia di Elmer, una cittadina dove gli esseri umani sono banditi e dove tutto prende vita.

Il nuovo cartone è stato presentato a Rapallo proprio ieri durante il Festival organizzato dalla Rai. La serie ha il merito di essere la prima realizzata in Europa dal Gruppo Turner e i più curiosi potranno averne una anteprima già il 7 giugno.

Oltre a questa esilarante presentazione, durante il Festival della Rai sull’animazione in programma a Rapallo, Santa Maria Ligure e Portofino, dall’8 al 10 aprile si è potuto parlare moltissimo di cartoni animati. In primis gli esperti del settore hanno ribadito che la programmazione per i ragazzi deve aver luogo sia su reti dedicate che su rete generaliste. Imperativo categorico per tutti i programmatori dei vari palinsesti deve essere quello di lasciare spazio ai cartoni animati e di non toccare il budget per l’animazione sia italiana che europea affinché si possano creare cose sempre nuove e divertenti in grado però di divertire ed insegnare. In questo senso la Cartoon Italia ha deciso di vigilare sul rispetto dell’articolo 12 del contratto di servizio, il quale prevede che la programmazione televisiva giornaliera sia dedicata ai minori soprattutto nella fascia oraria dalle ore 16:00 alle ore 20:00.

Alessandra Solmi