Con Michele Campanella continuano i “Concerti aperitivo” del Teatro dell’Opera di Roma

Continua al Teatro Nazionale di Roma l’appuntamento domenicale con i “Concerti aperitivo”, gli incontri mattutini, con cadenza più o meno mensile, che dal 5 dicembre scorso arricchiscono la stagione del Teatro dell’Opera. Un’occasione unica per valorizzare strumentisti e coristi fuori dal repertorio strettamente lirico, ascoltando della buona musica da camera e gustando un aperitivo alla fine dell’esibizione.

Protagonista di domani, domenica 10 aprile, alle 11.00, Michele Campanella, virtuoso delle principali pagine della letteratura pianistica, con un repertorio che, in oltre quarant’anni di carriera, vanta la realizzazione di tutti i concerti di Wolfgang Amadeus Mozart e Ludwig van Beethoven.
Il Maestro eseguirà il Quintetto K452 in mi bemolle maggiore per pianoforte, oboe, clarinetto, fagotto e corno di Mozart, e il Quintetto op. 16 in mi bemolle maggiore per pianoforte, oboe, clarinetto fagotto e corno di Beethoven, accompagnato da Gianfranco Bortolato (oboe), Angelo De Angelis (clarinetto), Carmine Pinto (corno) ed Eliseo Smordoni (fagotto).

Tra i grandi solisti che fino al 23 ottobre prossimo affiancheranno gli orchestrali del lirico capitolino, Gabriele Lavia, voce recitante per l’Enoch Arden di Strauss, i pianisti Sandro De Palma e Alexandre Tharaud ed il violoncellista Andrea Noferini.

Per informazioni e programma: www.operaroma.it

Valentina De Simone