Probabili formazioni Bologna-Napoli: Casarini out, Mascara per Cavani

Probabili formazioni Bologna-Napoli. Al Dall’Ara va di scena la sfida tra Bologna e Napoli che scenderanno in campo con motivazioni e obiettivi ben diversi: il Bologna ha raggiunto la quota salvezza già da due settimane, mentre il Napoli è alla ricerca di punti preziosi per la corsa alle prime posizioni che garantirebbero almeno un posto in Champions League. I padroni di casa vengono dalla disfatta contro il Brescia nell’ultima giornata, mentre i partenopei viaggiano sulle ali dell’entusiasmo grazie alla vittoria in extremis ottenuta contro la Lazio di Edy Reja. In Serie A è la 53esima volta che si sfidano al Dall’Ara Bologna e Napoli: nei precedenti si contano 28 vittorie per i rossoblu, 12 pareggi e 12 successi azzurri.

Bologna – Problemi in difesa per Malesani che deve rinunciare a Casarini a causa dell’affaticamento al polpaccio destro accusato dall’esterno difensivo durante l’ultimo allenamento settimanale. Al suo posto dovrebbe trovare spazio Moras, scelta che porterebbe la squadra di casa a giocare con tre difensori centrali (Portanova e Britos gli altri due). Centrocampo a cinque con Buscè e Morleo (preferito a Rubin) sugli esterni, e Perez, Mudingay ed Ekdal al centro. In avanti coppia formata dal bomber Di Vaio e da Ramirez. Questa la probabile formazione: 3-5-2: Viviano; Moras, Portanova, Britos; Buscè, Perez, Mudingay, Ekdal, Morleo; Ramirez, Di Vaio. A disposizione: Lupatelli, Rubin, Cherubin, Khrin, Della Rocca, Meggiorini, Paponi. Allenatore: Malesani. Indisponibili: Montelongo, Garics, Esposito, Gimenez, Casarini. Squalificati: nessuno.

Napoli Mazzarri conferma la linea difensiva scesa in campo contro la Lazio con Campagnaro sul centro-destra, Cannavaro in mezzo e Aronica sul centro-sinistra: conforto e fiducia dunque nonostante la brutta prova difensiva disputata domenica scorsa. Confermato anche il centrocampo con Maggio e Dossena sugli esterni e al centro Pazienza e Yebda che ancora una volta vince il ballottaggio con Gargano. Tridente d’attacco diverso dal solito a causa della squalifica di Cavani. Ad affiancare Hamsik e Lavezzi ci sarà Mascara che prenderà il posto dell’attaccante uruguagio. Questa la probabile formazione: 3-4-2-1: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Yebda, Pazienza, Dossena; Hamsik, Mascara; Lavezzi. A disposizione: Iezzo, Ruiz, Santacroce, Gargano, Zuniga, Sosa, Lucarelli. Allenatore: Mazzarri. Indisponibili: Grava. Squalificati: Cavani (1).

Giuseppe Carotenuto