Probabili formazioni Sampdoria-Lecce: De Canio ne mette cinque a centrocampo

Probabili formazioni Sampdoria-Lecce – Scontro salvezza per le squadre di Alberto Cavasin e Luigi De Canio. Il Lecce viene dall’ottima vittoria con l’Udinese per 2 a 0 che ha messo in mostra la volontà dei salentini di non arrendersi alla retrocessione; la Sampdoria invece, da quando c’è stato il cambio in panchina, ha raccolto solo un pareggio e due sconfitte, non riuscendo a segnare nemmeno una volta. Il ritorno di Pozzi in attacco però fa ben sperare.

Sampdoria – La Sampdoria, oltre Semioli che però da lungodegente non crea nemmeno più problemi di assenza, in giornata ha perso anche Stefano Lucchini: il difensore ha avuto problemi muscolari nella giornata di ieri e dovrebbe essere sostituito da Martinez. In attacco tornano a disposizione tutte e quattro le punte, da Pozzi a Biabiany. Sarà il primo a scendere in campo da titolare con Maccarone, proprio come contro il Chievo. Macheda e Biabiany invece andranno in panchina. Centrocampo a cinque con Ziegler e Mannini sulle fasce, con lo svizzero preferito a Stefano Guberti che va nuovamente in panchina, Palombo-Poli-Dessena al centro. Così dovrebbero scendere in campo: Curci; Gastaldello, Volta, Martinez; Mannini, Dessena, Poli, Palombo, Ziegler; Pozzi, Maccarone. A disposizione: Da Costa, Zauri, Laczko, Tissone, Guberti, Biabiany, Macheda. Squalificati: Nessuno. Diffidati: Mannini, Ziegler, Poli, Dessena. Indisponibili: Lucchini, Semioli.

Lecce – Anche per De Canio è emergenza difesa: assente Gustavo, che è alle prese con un attacco influenzale, e anche Ferrairo, oltre che Rispoli per scelta tecnica. Difesa quindi a quattro, diversamente da come ci si aspettava in precedenza, con Mesbah e Donati sugli esterni: Tomovic e Fabiano centrali. In attacco era stato annunciato il tridente formato da Jeda, Di Michele e Bertolacci, reduce dalla doppietta con l’Udinese, ma a quanto pare De Canio preferisce coprirsi e puntare sull’unica punta Di Michele: centrocampo quindi a cinque con Oliveira e Munari sulle fasce, Giacomazzi, Vives e Bertolacci centrali. Così dovrebbero scendere in campo: Rosati; Donati, Tomovic, Fabiano, Mesbah; Munari, Vives, Giacomazzi, Bertolacci, Olivera; Di Michele. A disposizione: Benassi, Sini, Brivio, Grossmuller, Piatti, Jeda, Corvia. Squalificati: Nessuno. Diffidati: Ferrario, Di Michele, Grossmuller, Brivio, Rosati, Vives.

Mario Petillo