Tumore al seno: Renée Zellweger testimonial

Renée Zellweger testimonal contro il tumore al seno. Le star ci appaiono sul grande schermo sorridenti e sempre perfette, irraggiungili. Molte di loro sono vicine ai problemi e alle malattie che, giornalmente, colpiscono tante persone. La ricerca, la prevenzione del tumore al seno ed il sostegno alle donne che ne sono colpite sono i motivi che hanno spinto Renée Zellweger ad accettare d’essere testimonial contro il tumore al seno. La tanto amata Briget Jones sarà il nuovo volto della campagna a favore della Breast Health International, realizzata dalla Tommy Herfiger, per il 5° anno consecutivo.

L’accessorio. La borsa sarà venduta al costo di 299,00 euro,100 dei quali saranno devoluti all’associazione internazionale. Dal 2007 in tutto sono stati raccolti 300.000 euro, utilizzati anche nell’ambito del progetto Fund For Living che si occupa di sostenere le donne con il tumore al seno anche in alcune pratiche quotidiane come per esempio le spese giornaliere per la malattia, dalla parrucca ai cosmetici, dalla fisioterapia ai particolari indumenti che vengono utilizzati dalle donne colpite dalla malattia.

La testimonial. Con un abitino verde satinato, bustier e gonna a palloncino l’attrice ha posato davanti alla boutique Tommy Hilfiger in Piazza Oberdan a Milano. Fiera di essera la madrina dell’evento l’attrice non ha risparmiato sorrisi ai fotografi e si è mostrata solidale con le donne afflitte da questa grave malattia. <<Le esperienze di care amiche e familiari che hanno dovuto affrontare questa malattia mi hanno portato a essere una convinta sostenitrice delle campagne di informazione e delle iniziative di beneficenza – ha dichiarato la bellissima attrice Renée Zellweger. Mi piace molto questo modo di aiutare le donne perché è pratico, diretto>>.

Daniela Ciranni