Pagelle Udinese-Roma: Totti da record, bene anche Di Natale

Pagelle Udinese-Roma. L’attesissimo spareggio Champions andato in scena ieri sera allo stadio Friuli è finito con la vittoria in extremis della Roma. Roma che deve ringraziare la doppietta messa a segno da un eterno Francesco Totti, che grazie ai due gol realizzati ieri sera è salito a quota 203 nella classifica dei marcatori della Serie A di tutti i tempi. Nell’Udinese si sono sentite le assenze di Inler e di Sanchez, ma non è mancato il solito contributo di Di Natale, che è andato a segno ieri per la 26^ volta in questa stagione. I peggiori di Roma ed Udinese sono invece stati Juan e Denis, che hanno lasciato molto a desiderare nei rispettivi ruoli di difensore e di attaccante.

Pagelle Udinese – Di Natale 6,5: Ha dovuto lottare con alcuni guai fisici (caviglia sinistra Ko, ndr) e con la scarsa vena realizzativa del suo compagno di reparto Denis, ma alla fine è riuscito a segnare un gol che ha permesso all’Udinese di restare in corsa per un paio di minuti. Paga forse il periodo poco lucido della sua squadra. Zapata 6. Abdi 6. Corradi 6. Isla 5,5. Asamoah 5,5. Armero 5,5. Handanovic 5. Benatia 5. Domizzi 5. Pinzi 5. Denis 4,5: Non è certamente Sanchez, ma qualcosina in più l’avrebbe potuta comunque regalare ai tifosi. Fa addirittura di più la sua riserva Corradi, che non giocava una gara in campionato da una distanza di tempo quasi siderale. Guidolin (All.) 5,5.

Pagelle Roma – Totti 8: Con la doppietta di ieri è arrivato a quota 203 in Serie A. A lui vanno i complimenti di tutto il popolo giallorosso, ma anche quelli degli appassionati di calcio italiani e stranieri, che apprezzano le sue giocate e tutti quei record che continua a battere. Doni 7. Riise 6,5. Pizarro 6,5. De Rossi 6. Rosi 6. Brighi 6. Vucinic 6. Cassetti 5,5. Burdisso 5,5. Juan 5,5: Nella Roma di Ranieri era la roccia sulla quale poggiava tutta la squadra giallorosa. Quest’anno ha subito invece un’involuzione davvero paurosa. Si fa sfuggire Di Natale, che segna indisturbato, ed inoltre becca un giallo che non gli farà giocare la gara in casa contro il Palermo. Montella (All.) 6,5.  

Simone Lo Iacono