Serie A, 32^ giornata: Napoli corsaro a Bologna, vincono Lazio e Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:21

Serie A, 32^ giornata – In attesa del posticipo del Franchi, che questa sera vedrà il Milan impegnato contro la Fiorentina, il Napoli spicca il volo, batte 2-0 il Bologna con i gol di Mascara ed Hamsik e si porta momentaneamente in testa a pari punti con i rossoneri (che però hanno il vantaggio di aver vinto i due scontri diretti). Superata dunque l’Inter, che ieri pomeriggio aveva piegato non senza fatica il Chievo a San Siro. Torna a gioire la Lazio: dopo la sconfitta del San Paolo di domenica scorsa, i biancocelesti vincono 2-0 sul Parma (Hernanes e Floccari) e rendono amara la prima di Colomba sulla panchina gialloblù.

Lazio di nuovo quarta – Con questo successo gli uomini di Reja si riappropriano della quarta piazza: nell’anticipo di ieri sera al Friuli, infatti, l’Udinese era caduta per mano della Roma trascinata da super-Totti. Torna a coltivare sogni Champions la Juventus: la gara delle 12.30 contro il Genoa finisce 3-2 con i gol di Pepe, Matri e Toni. Ecco il quadro completo dei risultati della 32^ giornata: Inter-Chievo 2-0, Udinese-Roma 1-2, Juventus-Genoa 3-2, Bari-Catania 1-1, Bologna-Napoli 0-2, Cagliari-Brescia 1-1, Lazio-Parma 2-0, Palermo-Cesena 2-2, Sampdoria-Lecce 1-2, Fiorentina-Milan – ore 20.45.

Sprofonda la Sampdoria – Nelle zone calde della classifica, brutto scivolone interno della Sampdoria contro il Lecce: la squadra di Cavasin, in caduta libera, vede avvicinarsi pericolosamente lo spettro della retrocessione, distante una sola lunghezza dopo l’incredibile pareggio del Cesena sul campo del Palermo. Punti preziosi per il Catania (1-1 a Bari) e il Brescia (stesso risultato a Cagliari). Ecco la classifica aggiornata in attesa del posticipo di questa sera: Milan 65*, Napoli 65, Inter 63, Lazio 57, Udinese 56, Roma 53, Juventus 51, Palermo 44, Cagliari 43, Fiorentina* 42, Bologna 40, Genoa 39, Chievo 36, Catania 36, Lecce 34, Sampdoria 32, Parma 32, Cesena 31, Brescia 30, Bari 21 (* una partita in meno).

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!