Serie A, Udinese-Roma 1-2: i giallorossi ritornano in corsa per la Champions

Udinese-Roma 1-2. La Roma di Vincenzo Montella esce vincitrice dallo scontro diretto contro l’Udinese andato in scena allo stadio Friuli, e riaccende le proprie speranze di qualificarsi alla prossima Champions League. I giallorossi hanno infatti vinto per 2 a 1 l’anticipo serale giocato ieri, grazie alla doppietta di Totti, che è andato in rete al 56’ ed al 94’. Per la squadra di Guidolin ha invece segnato il gol del momentaneo 1 a 1 Totò Di Natale. Con questa vittoria i capitolini sono saliti a quota 53 punti, e si trovano ora a -3 dall’Udinese 4^ in classifica. A fine gara Montella ha fatto i complimenti a Totti ed alla sua squadra, che “Ha dimostrato tanta voglia di vincere, in questa partita fondamentale per la Roma”. Guidolin si è invece lamentato con i cronisti per l’arbitraggio di Damato, che non avrebbe concesso ai friulani un rigore nel finale di gara.  

Friulani più intraprendenti – Lo spareggio Champions del Friuli ha visto un inizio tutto bianconero. Gli uomini di Guidolin hanno infatti messo sotto la Roma nei primi minuti di gioco, sfiorando il gol con Di Natale e con uno svarione in fase difensiva di Cassetti, che per poco non ha beffato Doni. La risposta della squadra di Montella è arrivata con delle sortite di Rosi e Vucinic, che non hanno impensierito più di tanto Handanovic. L’avvio timoroso della Roma ha dato maggiore fiducia all’Udinese, che al 28’ ha cercato il gol del vantaggio con una sventola dalla distanza di Abdi, che un attento Doni è riuscito però a parare. Quattro minuti dopo c’è stata invece la prima conclusione della Roma verso la porta di Handanovic, con una punizione insidiosa di Totti, prolungata di testa da Denis verso il proprio portiere: solo un prodigioso riflesso dello sloveno ha evitato guai peggiori all’Udinese.  

Decisiva la doppietta di F. Totti – Nella ripresa la Roma è entrata in campo più motivata, per portarsi a casa l’intera posta in palio. La squadra di Montella è così passata in vantaggio al 56’, grazie al rigore concesso da Damato e realizzato da Totti. Tre minuti dopo la Roma avrebbe potuto raddoppiare, ma Domizzi ha salvato sulla linea un tentativo di Juan, arrivato dopo una papera di Handanovic. L’Udinese si è data una scossa al 69’ ed al 77’, con le conclusioni di Abdi ed Isla facilmente neutralizzate da Doni. La gara sembrava oramai in discesa per la Roma, ma all’88’ c’è stato il gol di Di Natale, che ha permesso all’Udinese di pareggiare. Udinese che al 94’ ha poi subito il gol del 2 a 1, siglato ancora da Totti. Totti che è così salito a quota 203 reti nella classifica dei cannonieri di tutti i tempi della A.

Simone Lo Iacono