Bye bye caldo, torna la pioggia sull’Italia

L’estate sta finendo. Sì, questa breve estate d’aprile sta davvero per terminare. Secondo i metereologi, infatti, il caldo (anche eccessivo) che ha avvolto la Penisola negli ultimi giorni è destinato a scomparire, rimpiazzato da temperature più basse e da piogge sparse. Questione, a quanto pare, di ore. Nella giornata di domani, infatti, l’alta pressione verrà sostituita da una depressione che giunge dal Nord Europa, la quale provocherà piogge e temporali in diverse regioni, dal Triveneto alle Marche. Se è vero che nella giornata di mercoledì il tempo migliorerà al Centro-Nord, le cose andranno decisamente peggio per le aree del Centro-Sud, dove ci saranno rovesci fin dalle prime ore del mattino. Giovedì, poi, un’altra perturbazione al nord, questa volta di origine atlantica.

Fresco. Il mutamento delle condizioni climatiche non riguarderà solo un aumento di piogge. Ci sarà anche, infatti, un notevole abbassamento delle temperature. Secondo alcuni esperti si potrebbe arrivare a un brusco calo di 10 gradi. E poi soffieranno i venti, anche piuttosto forti. Per tutti questi motivi la Protezione civile ha già emesso un avviso di condizioni climatiche avverse, che riguarda da domani soprattutto il Centro-Nord. Per quanto concerne il Sud si prevedono venti di Tramontana o di Grecale, che provocheranno mari mossi in special modo sui bacini occidentali. Insomma: l’anomala ondata di calore di questi giorni sarà ben presto, a quanto pare, solo un lontano ricordo.

Gianluca Bartalucci