L’Oreal: due prodotti che promettono una pelle giovane e perfetta

Sono due i prodotti de L’Oreal di cui si sente parlare ultimamente, ed entrambi promettono miracoli. La linea “Chiave Giovinezza” si propone come il risultato di dieci anni di ricerca sui geni. Testati in vitro, i prodotti che fanno parte di tale linea sono tre: un siero e due creme. L’Oreal parte dal presupposto che una pelle giovane reagisce cinque volte più velocemente alle aggressioni rispetto ad una pelle più anziana. I prodotti della linea “Chiave Giovinezza” si propongono di aiutare le pelli un po’ più “agées” a ritrovare la chiave di giovinezza della pelle. Attraverso la tecnologia Pro-Gen, la pelle dovrebbe iniziare a reagire più velocemente alle aggressioni e ritrovare le caratteristiche di una pelle giovane. Gli effetti della combinazione dei tre prodotti dovrebbero vedersi sin dall’inizio, sebbene i comportamenti della pelle verrebbero trasformati definitivamente solo dopo un mese.

Cos’altro propone L’Oreal?  Un prodotto di L’Oreal Studio Secrets dal colore rosato che va applicato sulla pelle dopo la crema e prima del fondotinta, oppure, addirittura, al posto dei due. Cos’è? È una base levigante rinnovatrice. Che effetto si dovrebbe ottenere? Una sorta di “istantanea perfezione”, o almeno così si dice. Dopo l’applicazione di tale prodotto, la pelle dovrebbe risultare essere più vellutata. Anche le rughe ed i pori dilatati dopo l’applicazione di tale prodotto dovrebbero sembrare quasi scomparsi.

Stando a ciò che tali prodotti sembrano promettere, si direbbe che una qualche donna abbia trovato la lampada di Aladino ma si sia dimenticata di dire al genio che il segreto di una pelle giovane  e perfetta non doveva essere spifferato ad anima viva. Come sempre bisogna prendere con le molle le promesse delle pubblicità e provare i prodotti sulla propria pelle; che non ci si scordi, inoltre, che esistono cosmetici che “funzionano” per alcune donne e che danno problemi ad altre. Se si avrà voglia di provare questi sedicenti miracoli in crema, magari si scoprirà di aver trovato il prodotto della propria vita!

M.C.