Calciomercato Palermo: Pastore via per un’offerta valida

Calciomercato Palermo – Continua la disputa dialettica tra Di Benedetto ed il presidente del Palermo Zamparini. L’imprenditore statunitense, sembra aver messo gli occhi su alcuni gioelli del club rosanero, su tutti Javier Pastore. Il numero 1 del club siciliano ha sempre smentito categoricamente un possibile passaggio del giocatore argentino nella Capitale ed anche quest’oggi tramite l’emittente romana Teleradiostereo ha affermato: “Pastore, Ilicic ed Hernandez sono giocatori che salvo offerte consone non farò partire. Pastore lo hanno chiesto Barcellona e Real Madrid. Ma non abbiamo necessità di vendere i nostri talenti, salvo offerte importanti. Pastore ha ampi margini di crescita, ha fatto un eccellente girone di andata, poi ha accusato un calo fisico”.

“Nessun problema con Di Benedetto” -In molti a Roma hanno letto nelle parole di Zamparini una certa ostilità nei confronti di quella che dovrebbe essere la nuova proprietà: “Se mi si chiede cosa penso di DiBenedetto dico che gli auguro di fare ottime cose, ma se sento che prima che arrivi abbia già puntato i nostri giocatori, mi viene il dubbio sul fatto che semmai certe cose vanno fatte dopo l’insediamento”. Tuttavia ci sono anche dei consigli: “Chi entra nel calcio sa che in questa impresa i ricavi sono pochi e le spese tante, in pratica ci si rimette sempre”.

Verso la partita – Tra 2 giorni le due squadre si sfideranno sul prato dell’Olimpico. Una partita importante per entrambi le formazioni che Zamparini vuole vincere. Ma come vede la lotta per la Champions il presidente del Palermo?Nella lotta per il quarto posto, la Lazio è più squadra rispetto alla Roma ma i giallorossi hanno ritrovato un Totti in eccellenti condizioni e con un Totti così niente è impossibile”. Molto probabilmente Sabatini sarà il prossimo direttore sportivo della Roma: “Mi vedo e mi sento regolarmente con Walter Sabatini. Per ora non ha un presidente, quando diventerà operativo potremo anche parlare di mercato. Magari gli chiederò qualche consiglio visti gli impegni che abbiamo nel finale di stagione”.

Simone Meloni