Pagelle Schalke 04-Inter: Nagatomo è un treno, Maicon no

Pagelle Schalke 04-Inter – Il rimontone? Macché, un’altra sconfitta. Così si chiude l’avventura europea dell’Inter, campione uscente della Champions.
Una sconfitta per 2-1, subita dallo Schalke, maturata quasi tutta all’andata, con quel 2-5 ancora oggi inspiegabile. E nel tentativo di epica rimonta c’è poco da segnalare: un Nagatomo che macina il doppio dei km di Maicon e mette cross ben più invitanti, un Eto’o che sente la fatica, un Milito poco lucido, un Lucio nervoso e scomposto. Mentre dall’altra parte Raul segna come ha sempre fatto, Jurado dimostra che il centrocampo spagnolo non è solo Xavi e Iniesta e Neuer mostra sicurezza.

Schalke 04 – Raul 7.5: un gol (il 72° in Europa) e un assist. A 34 anni ha avuto il coraggio di lasciare Madrid per recitare altrove da protagonista. E quasi si candida per l’Oscar. Neuer 7 . Howedes 7. Jurado 7. Metzelder 6.5. Baumjohann 6.5. Sarpei 6.5. Matip 6.5. Uchida 6. Papadopoulos 6. Edu 5.5: all’andata decisivo, ieri dà veramente poco. All.: Rangnick 7. (Drexler, Charisteas, Schimtz s.v.)

Inter – Nagatomo 7: corre come un dannato. Spesso ignorato. Quando lo servono fa cose interessanti. Utile ieri ed in futuro. Ranocchia 6. Zanetti 6. T. Motta 6. Stankovic 6. Milito 5.5. Eto’o 5.5. Sneijder 5.5. Julio Cesar 5.5.  Pandev 5. Lucio 5. Maicon 4.5: l’esatto opposto del giudizio su Nagatomo. Senza stimoli. All.: Leonardo 5.5. (Coutinho sv).

Edoardo Cozza