Probabili formazioni Genoa-Brescia: Mesto recupera, Diamanti titolare


Probabili formazioni Genoa-Brescia – Genoa – Match point salvezza per i rossoblù quello di domenica prossima contro il Brescia. Se arrivano i tre punti, la permanenza nella massima serie sarà ormai raggiunta per la squadra di Ballardini, che a inizio stagione era partita però con ben altre ambizioni (leggasi Europa). Il tecnico genoano potrà contare per la prossima gara di campionato sull’apporto di Mesto che è tornato ad allenarsi in gruppo e partirà titolare nel ruolo di terzino destro. Poco più avanti agirà Rossi e non Rafinha che è tornato in gruppo ma si accomoderà in panchina. In mezzo ci sarà regolarmente Milanetto, che sta accelerando i tempi per recuperare da un affaticamento al polpaccio. In attacco ci sarà la coppia composta da Paloschi e Floro Flores, solo panchina per Palacio, mentre è ancora indisponibile Destro. Questa la probabile formazione: (4-4-2): Eduardo, Mesto, Kaladze, Dainelli, Criscito; Rossi, Konko, Milanetto, Antonelli; Paloschi, Floro Flores. A disposizione: Scarpi, Chico, Moretti, Rafinha, Jankovic, Boselli, Palacio. Allenatore: Ballardini. Indisponibili: Veloso (probabile 36ª), Kucka (probabile 34ª ), Destro (probabile 34ª ). Squalificati: nessuno.

Brescia – Trasferta decisiva per le sorti della stagione delle rondinelle quella di Genova. Iachini ha a disposizione tutta la rosa ad eccezione di Dallamano, convalescente di lunga data. Ma il tecnico bresciano dovrà fare i conti sopratutto con un’assenza pesante in attacco, quella di Eder espulso domenica scorsa a Cagliari e di conseguenza squalificato. A sostituirlo ci sarà Diamanti che affiancherà in prima linea Caracciolo. L’altra variazione di formazione rispetto a Cagliari riguarda il centrocampo con Kone (calciatore più offensivo) a sostituire Vass. Per il resto, Iachini confermerà gli stessi uomini con il collaudatissimo modulo 3-5-2. Questa la probabile formazione: (3-5-2): Arcari, Zebina, Bega, Zoboli; Zambelli, Kone, Zanetti, Hetemaj, Accardi; Diamanti, Caracciolo. A disposizione: Sereni, Berardi, Mareco, Baiocco, Vass, Lanzafame, Jonathas. Allenatore: Iachini. Indisponibili: Dallamano (stagione finita). Squalificati: Eder (1).

Miro Santoro