Anticipazioni Uomini e Donne, Alessandra Caliandro forte litigio con Marco Meloni

Anticipazioni Uomini e Donne – Che Alessandra Caliandro ci avrebbe regalato sorprese nel trono L’amore non ha età di Uomini e Donne lo sapevamo bene, ma certo la trentatreenne pugliese non fa proprio smettere di parlare di sé, a dimostrazione dei suoi tanti colpi di scena e le sue sceneggiate che hanno mandato nel pallone entrambi i tronisti Marco Meloni e Gianfranco Apicerni. Ma a quanto pare il percorso con Marco sembra essere ormai arrivato al capolinea visto che la corteggiatrice si è dichiarata a Gianfranco dopo aver tentato di asciare la trasmissione a causa dei continui litigi. Ma vediamo con ordine cosa è accaduto.

Ieri è stata registrata una nuova puntata del trono l’amore non ha età e grazie al Vicolo delle news possiamo darvi qualche succosa anticipazione prima di vedere le avventure dei protagonisti del trono sul piccolo schermo. Dopo che Alessandra aveva lasciato lo studio di Maria De Filippi per incomprensioni coi due tronisti, nella nuova puntata la vediamo entrare dopo tutte le altre e racconta di aver avuto un chiarimento coi due tronisti nei camerini dopo che era intenzionata a lasciare il programma. A questo punto Maria manda in onda l’esterna che Alessandra fa con Gianfranco.

La pugliese in occasione del compleanno del tronista si è presentata sotto casa sua, suonando il campanello e dicendo che “qualcuno” giù al portone lo stava aspettando. Gianfranco è sceso e ha trovato un grande pacco rosso dal quale è sbucata fuori Alessandra con una torta in mano. Un regalo che il tronista romano ha apprezzato molto e che ha confermato l’interessa di Alessandra per Gianfranco. In studio, una volta vista l’esterna Marco ha dichiarato di non essere più interessato alla corteggiatrice, affermando di aver fatto sapere questa cosa alla redazione già una decina di giorni prima. Alessandra con la sua solita grinta, ha risposto malamente a Marco facendogli notare che lei si era già dichiarata per Gianfranco e che la mossa di Marco è dettata solo dall’orgoglio maschile ferito.

A.O.