Anticipazioni ‘Verissimo’: intervista esclusiva Mariastella Gelmini.

 

Il ministro dell’istruzione si racconta – oggi a ‘Verissimo’, il programma condotto da Silvia Toffanin, un’intervista esclusiva a tutto tondo sul suo ruolo istituzionale e soprattutto sulla sua vita privata, al ministro dell’istruzione Mariastella Gelmini. Il ministro ammette: “Qualche aiuto in matematica, l’ho ricevuto anch’io. Andavo bene nelle materie umanistiche, ma avevo qualche difficoltà in matematica, per cui c’erano dei compagni che mi davano una mano”. Sul suo percorso scolastico ha un ricordo assolutamente positivo. Racconta: “Ho dei bei ricordi della scuola, dalle elementari al liceo, sia per gli insegnanti che ho avuto, sia per i compagni che ho incontrato. Con alcuni di loro, saltuariamente ci frequentiamo ancora” e aggiunge “il mio primo amore l’ho avuto alla scuola media. Era un ragazzino di un’altra classe, con il quale c’era un po’ di feeling”. Su i suoi progetti per il futuro quando era piccola, dice: “Ho sempre voluto fare l’avvocato e quindi iscrivermi a Giurisprudenza”.

Ministro dal 2008, durante il suo mandato Mariastella Gelmini si è sposata ed ha avuto una bimba. A Silvia Toffanin, che le chiede un ricordo del giorno del suo matrimonio, il ministro racconta: “Ho provato una forte emozione”. Dopo qualche mese dalle nozze la madre del ministro è scomparsa. E Mariastella Gelmini dice: “C’è stato una sorta di passaggio di testimone tra mia madre e mia figlia, perché Emma è nata il 10 aprile e a giugno è morta mia mamma”. Forte e determinata nel suo ruolo istituzionale, nella vita privata Mariastella Gelmini svela un lato inedito. Scherzando, dice di suo marito: “A casa i pantaloni li porta lui. Ho un marito bergamasco, diciamo con un temperamento un po’ forte, quindi comanda lui!” e del suo essere mamma aggiunge “Sono una madre tenera. Con mia figlia è come se facessi un viaggio nel futuro. Sono felice quando torno a casa alla sera di trovarla ancora in grande forma per me”.

 Infine, sui suoi obiettivi come ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini afferma: “Il primo obiettivo che mi sono data quando sono diventata Ministro è stato quello d’interrogarmi e chiedere al paese quale progetto educativo, credo che come paese non possiamo ridurre il tema della scuola solo ad un fattore economico o di bilancio. A scuola si formano i cittadini, le persone”.

Tiziana Di Cicco