Britney Spears e la nuova versione di Till The World Ends per rispondere alle critiche

Un video per rispondere alle accuse – Dopo le sue criticate e discuesse esibizioni live a San Francisco e Las Vegas, Britney Spears e il suo staff hanno voluto dimostrare che la cantante sa ancora ballare mostrando le sequenze di danza estese interpretate per il suo nuovo video.

Britney, dopo la pubblicazione dell’album Femme Fatale, sta preparandosi al nuovo tour che la vedrà protagonista ma gli aspri commenti sulle sue attuali capacità nel danzare hanno spinto la Jive Records a distribuire una nuova versione del video tratto dal singolo Till The World Ends. Nel primo videoclip il regista aveva inserito Britney e i suoi ballerini in un contesto apocalittico in cui si presagiva la fine del mondo a causa di una minaccia proveniente dal cielo, con i giovani che cercavano rifugio in un club-bunker sotterraneo. Il nuovo montaggio si concentra invece solo su Britney e le coreografie realizzate.

La possibilità di distribuire una seconda versione era stata resa nota da tempo ma il successo ottenuto da Till The World Ends su iTunes, dove ha superato in numero di visualizzazioni anche il video del singolo di Katy Perry intitolato E.T., non faceva presupporre una così rapida pubblicazione online.
Le illazioni su una possibile controfigura nelle scene di danza al posto di Britney Spears e i dubbi sulle sue effettive capacità nell’eseguire le coreografie hanno probabilmente anticipato l’apparizione del nuovo video per non compromettere la vendita dei biglietti del tour statunitense della cantante, che verranno messi in vendita alla fine di aprile. Inizialmente l’apertura dei concerti di Britney era stata affidata a Enrique Iglesias ma il cantante è poi stato sostituito da Nicki Minaj che sarà ospite speciale dei concerti. Britney inizierà il suo Femme Tour, ora tutto al femminile, il 16 giugno a Sacramento mentre l’ultimo concerto per ora in programma si terrà il 13 agosto a Toronto, in Canada.

Beatrice Pagan