‘Che tempo che fa’ anticipazioni e ospiti di domenica 17 aprile

Ospiti e anticipazioni di ‘Che tempo che fa’ di domenica 17 aprile. Per la prima volta, il regista italiano Nanni Moretti parla del suo nuovo attesissimo film, ‘Habemus Papam’, nelle sale cinematografiche da venerdì 15 aprile. Ed è la prima vera occasione per conoscere direttamente dal regista, attore e sceneggiatore con Francesco Piccolo e Federica Pontremoli, la genesi, il contenuto e le curiosità legate al film. Inoltre ‘Habemus Papam’ che peraltro rappresenterà l’Italia alla prossima edizione del Festival di Cannes che va dall’11 al 22 maggio è l’undicesimo film di Moretti. Protagonista di ‘Habemus Papam’ è Michel Piccoli nei panni di un Papa appena eletto ed assalito da numerosi dubbi. La sceneggiatura è stato sottoposta al Cardinale Gianfranco Ravasi , Presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura. Lo stesso Nanni Moretti ha dichairato a Le Monde: “Ero curioso di conoscere la sua opinione, ma non sono andato a cercare la sua approvazione, il film si sarebbe fatto comunque.” La sua precedente fatica cinematografica ‘Il caimano’ risale al 2006 ed ha totalizzato oltre 6 milioni e mezzo di spettatori in tutto il mondo, aggiudicandosi ben 6 David di Donatello.

Considerato uno dei maggiori violinisti in attività, a livello internazionale Salvatore Accardo esordisce giovanissimo tredicenne eseguendo in pubblico ‘I Capricci’ di Paganini. Da allora le maggiori organizzazioni musicali europee ed statunitensi se lo contendono sia come solista che come concertista per le più famose orchestre sinfoniche di tutto il mondo. Ha una lunga esperienza anche come direttore d’orchestra e ha vinto numerosi premi a livello nazionale ed internazionale che sono il coronamento del suo grande amore per la musica, soprattuttto un profondo impegno per l’insegnamento ai giovani. Il 15 aprile scorso la Deutsche Grammophon ha pubblicato ‘L’Arte di Salvatore Acccardo’, box a tiratura limitata di 8 cd. In studio, da Fabio Fazio, accompagnato dall’Orchestra da Camera Italiana, da lui fondata nel 1996, eseguirà dal vivo il primo movimento del ‘L’Inverno’ da ‘le Quattro Stagioni’ di Antonio Vivaldi e le ‘Variazioni sul Carnevale di Venezia’ di Niccolò Paganini.

Divenuto subito un caso Stéphane Hessel 93enne diplomatico francese, ex partigiano, è autore di ‘Indignatevi!’ , dal 15 febbraio, nelle librerie italiane, pubblicato in Francia nell’ottobre 2010. In esso l’autore si domanda: dove siano i valori tramandati dalla Resistenza, la voglia di giustizia ed uguaglianza e la società del progresso per tutti. La serata si concluderà, come di consueto, con l’appuntamento cult con Luciana Littizzetto che cercherà e commenterà, alla sua maniera, i fatti della settimana.

Maria Luisa L. Fortuna