Natale con i tuoi…e Pasqua?

Sebbene dal punto di vista religioso la Pasqua sia più importante del Natale, il senso di tale festa è andato un po’ perdendosi col tempo. Il giorno in cui ci si dovrebbe ricordare della resurrezione di Cristo, è stato assorbito dal calendario laico, ed ora è diventato il giorno delle uova di cioccolato. Un celebre proverbio recita “Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi”; mai come quest’anno tale sentenza popolare risulta essere veritiera. Gli italiani che hanno deciso di partire per le vacanze di Pasqua sono in netto aumento: le percentuali sono cresciute rispetto allo scorso anno. Dov’è che andranno gli italiani durante il prossimo weekend? Fra le mete più gettonate vi sono sicuramente la Spagna e la Francia. Barcellona e Madrid sono, sicuramente, prime in classifica. Ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo è, quest’anno, Parigi: la città degli innamorati. Saranno molti anche gli italiani che festeggeranno la Pasqua nell’est dell’Europa: Praga e Budapest raccoglieranno un numero ingente di turisti italiani durante il prossimo weekend. Non tutti hanno scelto una città d’arte per trascorrere il proprio fine settimana di vacanza: alcuni italiani potranno sfoggiare un velo di abbronzatura anche a maggio, dopo essere tornati dal proprio weekend al mare. Ci sarà anche chi resterà in Italia? Ovviamente sì! La Toscana non smette mai di perdere il proprio fascino, così come la Liguria.

Sicuramente sono molti gli italiani ancora indecisi sul da farsi: nel caso in cui non si abbia voglia di improvvisare un viaggio all’ultimo minuto, bisogna iniziare a fare una scelta e prenotare alla svelta. Qualche idea? Probabilmente una delle meravigliose città d’arte nostrane potrebbe essere l’ideale per chi ha voglia di riscoprire il proprio Paese e di rilassarsi un po’ fra buon cibo e passeggiate all’ombra di quei monumenti che tutto il mondo ci invidia da sempre.

M.C.