Probabili formazioni Catania-Lazio: Schelotto titolare, Sculli fuori

Probabili formazioni Catania-Lazio –  Sfida dai molti volti quella di domenica pomeriggio fra Catania e Lazio. Al Massimino si affronteranno due squadre che vivono stagioni contrapposte: i siciliani devono riuscire ad allontanarsi dal pantano degli ultimi posti in classifica, mentre i biancocelesti sono in piena corsa per un posto in Champions League. Dopo il pareggio esterno col Bari, Simeone non può fallire e deve raccogliere almeno un punto: se dovesse riuscire a portare a casa la vittoria, la salvezza sarebbe praticamente cosa fatta, in virtù dei 39 punti conquistati. Reja deve difendersi da un’Udinese che non vuole certo mollare le speranze di raggiungere l’Europa che conta. I siciliani in casa non subiscono un goal dallo scorso 27 febbraio, mentre la Lazio ha perso nelle ultime 3 trasferte: la missione, per Simeone, non è impossibile.

Catania – Simeone ha un dubbio per quanto riguarda la difesa: Marchese e Augustyn sono in ballottaggio per il ruolo di terzino sinistro, ma anche Capuano è ancora in corsa. A completare il reparto ci saranno Terlizzi e Silvestre centrali, con Alvarez a destra. Carboni e Lodi dovranno portare qualità e quantità davanti alla difesa, mentre il trio Ricchiuti-Schelotto-Bergessio agirà alle spalle di Maxi Lopez. Questa quindi dovrebbe essere la formazione titolare: (4-2-3-1) Andujar; Alvarez, Marchese, Silvestre, Terlizzi; Carboni, Lodi; Ricchiuti, Bergessio, Schelotto; M. Lopez. A disposizione: Campagnolo, Augustyn, Capuano, Ledesma, Pesce, Gomez, Morimoto. Allenatore: Simeone. Indisponibili: Bellusci, Spolli, Llama, Sciacca, Martinho. Diffidati: Andujar, Maxi Lopez, Gomez. Squalificati: nessuno. Altri: Biagianti, Kosicky, Potenza, Izco

Lazio – Biancocelesti che si affideranno ad un 4-2-3-1 praticamente speculare a quello dei padroni di casa. Radu ha vinto la sfida con Garrido per un posto in difesa, mentre sarà Brocchi a sostituire in mezzo al campo lo squalificato Matuzalem. Negli ultimi giorni Reja ha provato un reparto offensivo con Floccari punto di riferimento e alle sue spalle Hernanes, Mauri e Zarate. Escluso dal match sarà quindi l’ex genoano Sculli. Questa quindi dovrebbe essere la formazione titolare: (4-2-3-1) Muslera; Lichtsteiner, Biava, Dias, Radu; Brocchi, Ledesma; Mauri, Hernanes, Zarate; Floccari. A disposizione: Berni, Stendardo, Garrido, Bresciano, Gonzalez, Sculli, Kozak. Allenatore: Reja. Indisponibili: Diakitè. Diffidati; Kozak, Brocchi, Stendardo. Squalificati: Matuzalem (2 giornate). Altri: Berardi, Artipoli, Ojiakor, Barreto, Bizzarri, Bonetto, Manfredini, Ceccarelli, Meghni, Rocchi, Del Nero, Scaloni, Foggia.

Alberto Ducci