Probabili formazioni Fiorentina-Juventus: rientra Buffon, Santana è out

Probabili formazioni Fiorentina-Juventus – La Juve prova a fare poker. Dopo tre successi di fila, impresa che quest’anno non era mai riuscita, la squadra di Del Neri va all’assalto della quarta vittoria consecutiva. I bianconeri credono ancora nell’opportunità di centrare il quarto posto, come ha confermato Simone Pepe: “Dobbiamo fare la corsa su noi stessi e vincere tutte le partite per sfruttare eventuali occasioni che si potrebbero presentare se qualche squadra rallentasse“. La sfida di domani (ore 15.00, arbitro Orsato), però, si presenta particolarmente tosta. Al di là dell’ultimo scivolone con il Milan, la Fiorentina sta vivendo un momento positivo: prima della sfida con i rossoneri la squadra viola veniva da nove risultati positivi ed era imbattuta da gennaio. Quella con la Juve, poi, in quel di Firenze è da sempre considerata “la partita”, e i ragazzi di Mihajolic faranno di tutto per non deludere il popolo gigliato.

Fiorentina – Brutte notizie per Mihajlovic. Santana si è dovuto fermare per un fastidio muscolare al retto femorale e non sarà della partita: al suo posto, dietro le punte, potrebbe giocare Ljajic, ma anche Cerci e Marchionni sono in preallarme. Come previsto non ci sarà Natali, infortunatosi durante la gara con il Milan: il suo posto verrà preso da uno tra Kroldrup e Camporese. Sulla corsia di destra dovrebbe agire Comotto, anche se De Silvestri è ormai recuperato e potrebbe scendere in campo dal 1′. Behrami è pronto a riprendersi una maglia da titolare nel centrocampo a tre della squadra viola: gli farà posto Donadel. Davanti torna Adrian Mutu, che domenica scorsa era stato fermato dal Giudice Sportivo. Questa la probabile formazione: 4-3-1-2: Boruc; Comotto, Gamberini, Kroldrup, Pasqual; Behrami, Montolivo, Vargas; Ljajic; Gilardino, Mutu. A disposizione: Frey, Camporese, De Silvestri, Donadel, D’Agostino, Cerci, Babacar. All. Mihajlovic. Indisponibili: Jovetic, Natali, Santana. Squalificati: Nessuno.

Juventus – Nonostante il recupero di Del Piero, che negli ultimi giorni si è allenato con il gruppo, Del Neri sembra intenzionato a riproporre il modulo che ha visto la Juve battere Roma e Genoa: davanti agirà il solo Matri, appoggiato sulle corsie esterne da Krasic e Pepe. In difesa, sulla corsia di sinistra, rientra Grosso, che aveva dovuto saltare la gara di domenica scorsa per squalifica. Dalla parte opposta sono in ballottaggio Motta e Sorensen, con il primo leggermente favorito. Ancora out Chiellini, che tenterà il recupero in vista della gara di sabato prossimo con il Catania. Tra i pali riecco Gigi Buffon: Storari si riaccomoda in panchina. Questa la probabile formazione: 4-3-3: Buffon; Motta, Barzagli, Bonucci, Grosso; Aquilani, Felipe Melo, Marchisio; Krasic, Matri, Pepe. A disposizione: Storari, Sorensen, Grygera, Traoré, Martinez, Del Piero, Toni. All. Del Neri. Indisponibili: De Ceglie, Rinaudo, Sissoko, Quagliarella, Iaquinta, Chiellini. Squalificati: Nessuno.

Pier Francesco Caracciolo