Probabili formazioni Napoli-Udinese: confermato Ruiz in difesa, da valutare Sanchez e Di Natale

Probabili formazioni Napoli-Udinese – Il posticipo della 32^ giornata vede di fronte Napoli e Udinese, ovvero le due squadre che in campionato hanno stupito più di tutte. Il Napoli viene dalla netta vittoria di Bologna (0-2) e affronterà i friuliani con i favori del pronostico. Discorso diverso per i bianconeri reduci da due sconfitte consecutive ad opera di Lecce e Roma e che scenderanno in campo per rialzarsi dall’ultimo periodo negativo. In Serie A è la 29esima volta che si affrontano al San Paolo le due compagini: nei precedenti si registrano 15 vittorie per i partenopei, 10 pareggi e 3 vittorie per i bianconeri.

Napoli – Pochi dubbi per Walter Mazzarri che avrà a disposizione tutti i suoi uomini ad eccezione di Grava infortunato ormai da tempo e arruolabile dalla prossima stagione. Classico 3-4-2-1 dunque per il tecnico partenopeo che conferma la linea difensiva vittoriosa a Bologna con Campagnaro sul centro-destra, Cannavaro centrale e Ruiz sul centro-sinistra. A centrocampo Maggio e Dossena agiranno sugli esterni mentre al centro Pazienza e Yebda completeranno la mediana. In attacco ritorna Cavani dopo il turno di squalifica e riprende posto nel tridente al fianco di Hamsik e Lavezzi. Questa la probabile formazione: 3-4-2-1: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Ruiz; Maggio, Yebda, Pazienza, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani. A disposizione: Iezzo, Aronica, Santacroce, Gargano, Zuniga, Mascara, Lucarelli. Allenatore: Mazzarri. Indisponibili: Grava. Squalificati: nessuno.

Udinese – Problemi in attacco per Guidolin in vista della sfida del San Paolo contro il Napoli. Sanchez dopo la gara contro la Roma rischia di saltare anche il match con i partenopei, ma da oggi tiene in ansia i bianconeri anche Di Natale che continua ad accusare dolore ad un piede. In assenza del capitano, Guidolin molto probabilmente passerà ad una difesa a quattro schierando Pasquale sull’out sinistro. Linea di centrocampo composta da Isla, Pinzi, Inler, Asamoah e Armero a supporto dell’unica punta Denis. Questa la probabile formazione: 4-5-1: Handanovic; Benatia, Zapata, Domizzi, Pasquale; Isla, Inler, Pinzi, Asamoah, Armero; Denis. A disposizione: Belardi, Coda, Angella, Battocchio, Cuadrado, Corradi, Vydra. Allenatore: Guidolin. Indisponibili: Basta, Ferronetti, Angella, Badu, Sanchez, Di Natale. Squalificati: Abdi.

Giuseppe Carotenuto