Pronostico Serie A 33^ Giornata, Fiorentina-Juventus

A 6 giornate dalla fine del campionato, tra la Juventus e il preliminare di Champions League, unico obiettivo in grado di salvare la stagione dei bianconeri, ci sono 3 rivali e 6 punti. Per aggiudicarsi la corsa a 4 con Lazio, Udinese e Roma, l’undici di Delneri non ha alternative: deve continuare a vincere.
Reduce dal ko casalingo con il Milan, la Fiorentina fa parte del gruppetto di squadre che non hanno più nulla da chiedere. Il match di domenica prossima, però, per i viola ha un valore speciale: in riva all’Arno, la sfida con la Vecchia Signora sostituisce quel derby che a Firenze non c’è.

Le ultime:  Mihajlovic ritrova Mutu e lo affianca a Gilardino per dare l’assalto alla Juve ma dovrà fare a meno di Santana, che dovrà restare fuori 2-3 settimane. Al suo posto Cerci o Marchionni. Dubbi anche in difesa dove c’è il doppio ballottaggio De Silvestri-Comotto e Kroldrup-Camporese. Delneri potrebbe provare un modulo inedito con Melo davanti alla difesa e una linea a quattro a ridosso di Matri. In difesa ballottaggio Sorensen-Motta.

Dichiarazioni: Modulo che vince non si cambia: antico adagio per proseguire in fretta verso il sogno Champions. La sensazione di ieri è diventata certezza durante l’allenamento di stamani: Delneri punterà ancora sul 4-1-4-1 variabile, collaudato con successo a Cagliari, brevettato nel trionfo di Roma e confermato domenica scorsa contro il Genoa. L’impianto di gioco è stato testato anche oggi, sul campo solitamente destinato alla Primavera, nascosto dalle siepi, lontano (ma non troppo) da occhi indiscreti. Tra i pali torna Buffon, pienamente recuperato nel morale dopo il gelo calato la settimana scorsa tra lui e la società.

Pronostico: 2

Fonte: La repubblica

Riccardo Basile