Pronostico Serie A 33^ Giornata, Napoli-Udinese

Dopo aver provato per qualche ora l’ebbrezza del primato, il Napoli, secondo a -3 dal Milan, domenica sera si troverà nella situazione vissuta dai rossoneri la scorsa settimana. I ragazzi di Mazzarri, infatti, scenderanno in campo conoscendo i risultati ottenuti dalle rivali nella corsa al titolo. Tra l’altro, proprio come il Milan a Firenze, anche l’undici campano chiuderà la giornata sostenendo una prova complicata.
Al San Paolo si presenta quell’Udinese che fino a 2 settimane fa sognava lo scudetto. Prima di perdere le sfide con le giallorosse del campionato, infatti, la squadra di Guidolin, grazie a una serie fatta di 10 vittorie e 3 pareggi, occupava il quarto posto della classifica, a -6 dalla vetta.
Precisato il valore dei friulani, che puntano a conquistare il preliminare di Champions League, prendiamo posizione.

Le ultime: Ancora problemi per Guidolin che perde, oltre a Sanchez, anche Di Natale. L’attaccante si è infatti recato a Barcellona per un consulto medico. Confermata la diagnosi dello staff medico dell’Udinese: il bomber è alle prese con una sintomatologia dolorosa al piede destro legata alla contusione ossea rimediata alla vigilia della gara contro la Roma. Guidolin ridisegna l’Udinese con un 4-4-1-1. Formazione tipo per Mazzarri, che avrà Maggio e Lavezzi dopo qualche preoccupazione degli ultimi giorni

Dichiarazioni:  Niente proclami. “Siamo dentro una favola e rimanere in certe posizioni sarebbe già straordinario, anche se esistono dei sogni innominabili. Il Napoli sta facendo un campionato super: ci metterei la firma a continuare così fino alla fine”. Walter Mazzarri sceglie il basso profilo, alla vigilia del posticipo al San Paolo contro l’Udinese. “Siamo secondi in classifica, è vero, ma la partita più difficile l’abbiamo noi, rispetto a Milan e Inter. E’ un turno che ci vede sfavoriti”, dice l’allenatore degli azzurri, provando a tenere la sua squadra lontana dalle pressioni. “La classifica non ci deve riguardare. Non parlo delle altre e non mi interessano nemmeno i loro risultati.  Voglio che i miei giocatori siano concentrati, non fa differenza se giocheremo dopo”.

Pronostico: 1

Fonte: La repubblica

Riccardo Basile