Anticipazione ‘Il Commissario Montalbano’ – La luna di carta

Anticipazione della replica di “La luna di carta”. Questa sera torna su RaiUno, in prima serata il Commissario Salvo Montalbano, con una nuova avventura tratta, come al solito, dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri ed edito da Sellerio Editore. Ecco un’anticipazione della trama e della storia che verrà trasmessa. Lo sciupafemmine impenitente Angeli Pardo viene trovato morto in un appartamento alla periferia di Vigata. Ma chi era costui veramente? Un informatore medico-scientifico? Un fratello premuroso? Un amante appassionato? Queste sono, solo alcune delle numerose domande alle quali Montalbano dovrà dare una risposta.

Gli indizi sembrano condurre alla pista passionale, infatti si tratta di un delitto spietato: un colpo sparato a bruciapelo, contro la vittima, nel soggiorno di una casa alla periferia di Vigàta. Nella vita di Angelo Pardo le donne non mancavano di certo e Montalbano non si lascia ingannare dalle apparenze indagando con il suo metodo. Incarica il solerte Fazio (Peppino Mazzotta) e il “fedele” collaboratore Mimì (Cesare Bocci) d’indagare anche nel passato della vittima. Come sempre alla fine la verità verrà a galla. Ma a costo di una fatica immane da parte del commissario che, questa volta, dovrà districarsi in mezzo a due forti figure di donna, contrapposte l’una all’altra e queste sono le due donne di Pardo, peraltro, entrambe sue potenziali e possibili assassine e sono: la sorella Michela (Pia Lanciotti) e l’amante (Antonia Liskova). Montalbano sarà chiamato al compito più arduo della sua carriera, vale a dire capire la psicologia femminile. E dopo essersi convinto che tutte e due queste donne lo hanno preso in giro, come suo padre, che una volta per scherzo gli disse che la luna era di carta, e lui bambino ci aveva creduto, la verità emergerà e sarà una verità rosso fuoco che svelerà gli intrighi inconfessabili e le passioni nascoste.

Maria Luisa L. Fortuna