Grande Fratello 11: Ferdinando Giordano il vincitore, parola di Alfonso Signorini

Aspettando la finale. Sarà Ferdinando Giordano il vincitore dell’undicesima edizione del Grande Fratello, il figlio di un camorrista riscattato socialmente dal reality show più seguito. A fare il pronostico è Alfonso Signorini, che, intervistato da ‘Il Giornale’, tesse le lodi del popolare reality show di Canale 5. A detta del direttore di ‘Chi’ e di ‘Tv Sorrisi e Canzoni’, la casa più spiata d’Italia si è nutrita quest’anno di un fortunato mix di ‘Beautiful’ e di ‘Uomini e Donne’, tra amori, litigi e tradimenti.

Reality e finzione. Il Grande Fratello è, insomma, il miglior romanzo pop oggi in circolazione, nonostante sia noto a tutti l’alto livello di finzione che lo governa. “Certo – osserva l’opinionista -, ma non fa nulla: nessuno crede che ci si possa innamorare di una persona e dopo due settimane di un’altra. L’importante per gli spettatori è la funzione catartica: basta crederci per quelle tre ore di svago”. Tanto che neppure Signorini sembra prestare fede alle tante love story scoppiate quest’anno all’interno della Casa: “Penso che l’unica che abbia qualcosa di vero – sottolinea – sia quella tra Davide ed Erinela, lui mi sembra davvero cambiato dopo l’incontro con lei. Per il resto, sappiamo tutti che l’unico vero obiettivo di chi entra nel reality è quello di vincere il montepremi di 300mila euro“, aggiunge con cinismo.

Un giudizio sui finalisti. In conclusione, Signorini elegge la sua miglior giocatrice nella persona di Margherita Zanatta, dichiarando un’antipatia di fondo nei confronti del “troppo macchiettistico” Jimmy Barba e di Emanuele Pagano,maschilista e con una luce sinistra negli occhi”. Ma il vincitore, scommette Signorini, sarà Ferdinando (nella fotogallery in basso) che avrà la meglio anche sull’altro favorito Andrea Cocco.

R. E